Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

la sfida

Bari, Antenucci: “A Palermo importante ma non decisiva. Ho sempre la B in testa”

foto gazzetta.it

Parola a Mirco Antenucci. Il bomber 37enne del Bari è intervenuto in vista dell’importante sfida che vedrà i biancorossi impegnati con il Palermo, in un vero e proprio scontro diretto sul rettangolo verde del ‘Renzo...

Mediagol (ls) ⚽️

Parola a Mirco Antenucci. Il bomber 37enne del Bari è intervenuto in vista dell'importante sfida che vedrà i biancorossi impegnati con il Palermo, in un vero e proprio scontro diretto sul rettangolo verde del 'Renzo Barbera'. Giocatore d'esperienza e dal peso specifico significativo per il reparto offensivo dei pugliesi, l'attaccante è uno dei perni tecnici e professionali dello spogliatoio dei galletti, che ha voluto caricare in maniera importante in vista dell'incontro in programma domani alle 14:30.

Intervistato ai microfoni di Radio Bari, il numero 7 di Michele Mignani ha dato il giusto peso specifico all'incontro con i siciliani, definendola una gara certamente significativa ma non decisiva. Ecco, di seguito, le sue dichiarazioni, legate anche alla sua permanenza al Bari per il raggiungimento della promozione in Serie B: "Partita importante, non decisiva perchè è ancora molto lungo il campionato. Però affrontiamo una delle squadre migliori del nostro girone: attrezzata, organizzata. Non sarà una partita semplice ma andiamo là con tanta autostima. La mia permanenza? Avevo parlato con il direttore e con il presidente e avevo detto di essere a completa disposizione. Sono contento che mi hanno chiesto di continuare l'esperienza insieme perchè quando ho firmato il primo anno il mio obiettivo è sempre stato quello e ce l'ho sempre in testa, fino a quando non lo raggiungerò non avrò pace".

tutte le notizie di