Barcellona, grigliata nella villa di Messi violate le norme anti-Covid. La Liga apre un’inchiesta

Grigliata a casa Messi, violati i protocolli anti-Covid, LaLiga apre un’inchiesta

Messi

Bufera attorno al Barcellona, la grigliata è servita.

Messi

Il Barcellona avrebbe organizzato una grigliata nella villa di Lionel Messi per rafforzare lo spirito di squadra in vista del finale di stagione, ma si è trattato di un’aperta violazione del protocollo anti-Covid. Secondo quanto riferisce MarcalaLiga ha deciso di aprire un’indagine sul comportamento dei calciatori balugrana, che avrebbero preso parte a un barbecue in compagnia anche delle rispettive famiglie.

Ora la questione è nelle mani dell’Agenzia di salute pubblica iberica, perché in Catalogna le restrizioni per il virus sono molto ferree e nelle abitazioni private non è concesso organizzare incontri per più di 6 persone. Alla grigliata da Messi – anche se all’aperto e con tavolini distanziati – era presente tutta la squadra, con mogli e fidanzate annesse.

Secondo quanto riportato dalla stampa spagnola, i massimi esponenti de La Liga avrebbero dichiarato che la federazione calcistica spagnola non era stata informata della grigliata. Da qui la decisione di aprire l’indagine.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy