Manchester United, Raiola in tackle: “Ogni volta che dico la mia, in Inghilterra impazziscono tutti”. E sul futuro di Pogba..

Le dichiarazioni dell’agente di Paul Pogba, Mino Raiola

Pogba

Mino Raiola è tornato a parlare di uno spiacevole episodio che l’aveva visto protagonista nel mese di Dicembre 2020.

Manchester United, Solskjaer si sbilancia: “Cavani? Siamo contenti di lui, ma valuteremo il suo futuro”

Il futuro di Paul Pogba al Manchester United continua a vacillare a causa di alcuni commenti del proprio agente. Nell’ultimo mese dello scorso anno solare, Mino Raiola si era pronunciato sul futuro del proprio assistito alla vigilia dell’importante match di Champions League contro il Lipsia che, alla fine, costò l’eliminazione ai Red Devils. Il procuratore sportivo in questione fu allora accusato di aver destabilizzato l’ex centrocampista della Juventus ed in particolare tutto l’ambiente United.

pogba

Dopo quella spiacevole eliminazione, però, la compagine guidata da Ole Gunnar Solskjær ha guadagnato terreno in Premier League ed adesso occupa la seconda posizione in classifica del massimo campionato inglese. Mino Raiola, nel corso di una lunga intervista rilasciata alla BBC, ha ribadito che la forma dello United sia la prova che i suoi commenti non hanno avuto alcuna influenza sul percorso dei Red Devils in Champions League: “Dopo hanno avuto il miglior periodo della stagione, quindi i fatti non dicono questo“, ha affermato l’agente di Paul Pogba.

Ho solo espresso un’opinione, non volevo creare problemi. Non credo che io abbia destabilizzato nessuno, perché dopo hanno fatto una corsa fantastica e sono stati addirittura primi, per un periodo, in campionato. Pensi che grandi giocatori come Paul– che ha vinto tutto nella sua vita – siano destabilizzati da quello che dice il sottoscritto? Dai, per favore! Ma non ne parlo più“, ha affermato l’attuale procuratore di Zlatan Ibrahimovic.

Milan, Ibrahimovic e il Tapiro di Striscia la Notizia: “Flop nel derby, Diletta Leotta e Sanremo, vi dico tutto”

Ogni volta che dico la mia opinione, tutti in Inghilterra impazziscono. I club sono così stressati dal pubblico e dai giornalisti che ho imparato a non parlare più molto“, ha concluso Raiola.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy