Manchester United, l’Accademia linguistica uruguagia difende Cavani: “Ma quale razzismo, ignoranti”

L’accademia linguistica dell’Uruguay prende le difese di Edinson Cavani

Cavani

Continua a tenere banco la vicenda che ha visto come protagonista Edinson Cavani.

Manchester United, clamoroso Cavani: la FA accusa di razzismo il Matador, ecco come stanno le cose

L’Accademia della Lingua spagnola dell’Uruguay, che per quest’ultimo paese è l’equivalente dell‘Accademia della Crusca italiana, ha preso le difese del Matador – recentemente  accusato di razzismo dalla Football Association –. La FA dopo aver ponderato bene la situazione, aveva infatti preso la decisone di squalificare Cavani per tre giornate (più centomila sterline di multa) per aver risposto con un “Gracias negrito!” ad un messaggio di congratulazioni di un amico sul noto social network Instagram. Il commento dell’ex attaccante di Palermo e Napoli, infatti, è stato ritenuto di matrice razzista, nonostante poi quest’ultimo abbia provato a scusarsi tendando di far capire al mondo intero la vera natura scherzosa del commento che egli stesso aveva fatto.

Cavani

Adesso, l’Accademia linguistica dell’Uruguay fa presente che “la parola negro e il suo diminutivo negrito, così come gordo (grasso ndr) e il suo diminutivo gordito, o come flaco (magro ndr) sono comunemente usati come scherzosi o in segno d’affetto tra amici. Nello spagnolo che si parla in Uruguay, ad esempio, ci si chiama così tra padre e figlio, o tra amici, ed è normale sentire parole come gordito, negri, negrito… E non sono necessariamente riferite a una persona che e’ grassa o con la pelle scura”.

Manchester United, Solskjaer sulle accuse di razzismo a Cavani: “Non c’era malizia nelle sue parole. Squalifica? Ecco cosa teme”

Quindi la Football Associationha commesso una grossa ingiustizia nei confronti di un atleta uruguayano del piu’ alto livello – e’ scritto ancora nel comunicato -, dimostrando profonda ignoranza nell’uso delle lingue, e in particolare dello spagnolo, senza tenere conto del contesto e delle diverse sfumature linguistiche”, si legge.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy