Chelsea, Giroud rinnova: “Qui mi sono sentito subito a casa, adesso voglio vincere l’Europa League”

L’attaccante francese nella stagione appena conclusasi, in attesa della finale di Europa League, ha messo a segno 12 reti

Olivier Giroud sarà ancora un’attaccante del Chelsea.

I Blues al momento hanno subito il blocco del mercato imposto dalla FIFA a causa di ipotetiche irregolarità riscontrate nell’acquisizione di calciatori minorenni. Se l’appello del club londinese non dovesse avere riscontro positivo, l’attaccante francese classe ’86 potrebbe risultare una pedina importante in vista della prossima stagione. Il calciatore transalpino ha rinnovato il proprio contratto fino a giugno 2020, poi il messaggio social nel quale ha evidenziato la propria gioia.

VIDEO Brescia, orgoglio Gastaldello: “Abbiamo stupito tutti”. A lui il Premio Gentleman Morosini

“Felice di continuare qui. Ora testa alla finale contro l’Arsenal. Sono molto contento. Volevo davvero firmare questo contratto e rimanere al Chelsea almeno un altro anno. Non vedo l’ora che cominci la prossima stagione. Dal primo giorno qui mi sono sentito a casa: mi hanno accolto tutti benissimo, come una famiglia. Ora pensiamo solo all’Arsenal e alla partita di Baku: per me sarà naturalmente speciale: voglio vincere questo trofeo con i Blues”.

Juventus, senti Deschamps: “Futuro in bianconero? La situazione è chiara, ecco qual è il mio obiettivo”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy