Real Madrid, Calderón svela: “Zidane voleva tenere CR7 e vendere Bale, ma Florentino…”

Real Madrid, Calderón svela: “Zidane voleva tenere CR7 e vendere Bale, ma Florentino…”

L’ex presidente dei blancos ha svelato un retroscena legato all’addio del tecnico francese e del fuoriclasse portoghese

Continua a regnare il caos in casa Real Madrid.

Nonostante la vittoria nella sfida contro il Betis Siviglia, i blancos stanno vivendo una delle crisi più profonde degli ultimi anni, considerando il quarto posto nella Liga e i dissidi interni tra alcuni calciatori e il tecnico Santiago Solari, che non riesce ancora a trovare il giusto ritmo e la continuità necessaria a risalire la classifica.

Ad aggravare la situazione delle Merengues è intervenuto l’ex presidente Ramón Calderón, che al termine della gara odierna ha svelato un retroscena legato all’addio dell’ex allenatore, Zinedine Zidane, e alla decisione di Cristiano Ronaldo, che ha lasciato la Spagna per approdare alla corte della Juventus. Di seguito le sue dichiarazioni:

Zidane insisteva per tenere Cristiano Ronaldo e vendere Bale, ma Perez ha assicurato che avrebbe fatto il contrario di quello che aveva chiesto Zidane. Perez ha il potere di decidere quando prendere alcuni giocatori e venderne altri, Zidane non ha visto soddisfare le sue richieste, cosa ha deciso di andarsene, e ha avuto ragione“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy