Liga, Luis Suarez si sbilancia: “Messi? Permanenza al Barcellona possibile, ma solo ad una condizione”

Le parole dell’attaccante dell’Atletico Madrid relative al suo trasferimento nel club spagnolo

Mi manca Leo, siamo grandi amici. Condividevamo molte cose, dall’arrivo ogni mattina agli allenamenti al tempo libero”.

Sono le parole dell’attaccante dell’Atletico Madrid Luis Suarez che, dopo aver lasciato il Barcellona, ha ricordato un particolare retroscena legato al suo divorzio con il club blaugrana. “Prima che venissi a sapere dalla stampa che non mi volevano meritavo una chiamata, delle spiegazioni. Quello che hanno fatto ha ferito molto me e la mia famiglia. Le forme e le maniere non sono state corrette”.

L’uruguaiano, intervenuto ai microfoni di “ESPN”, ha parlato di Leo Messi: “Avrebbero dovuto rispettare la sua decisione. Per rispetto del rapporto che ho con Leo, non voglio dire di cosa abbiamo parlato in quel momento, ma ha vissuto una situazione difficile e complicata. Voleva andarsene e il club non voleva che partisse. Ho cercato di sostenerlo, prendermi cura di lui e farlo distrarre un po’. Messi in un’altra squadra? Potrebbe esserci la possibilità che Leo giochi per un altro club, ma se sarà nuovamente a suo agio e arriva un altro consiglio direttivo, resterà. In caso contrario, da amico, lo appoggerò e sarò ugualmente al suo fianco”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy