Copa del Rey, Barcellona-Valencia 1-2: Gameiro e Rodrigo regalano la coppa a Marcelino

Copa del Rey, Barcellona-Valencia 1-2: Gameiro e Rodrigo regalano la coppa a Marcelino

Il commento della sfida tra i blaugrana e i Murciélagos, finale della Copa del Rey

Il Valencia batte il Barcellona e conquista la Copa del Rey.

In occasione della finale della Coppa di Spagna il Barcellona e il Valencia si sono affrontati tra le mura dello stadio Benito Villamarín di Siviglia, con l’obiettivo di conquistare l’ultimo trofeo disponibile della stagione. Partono benissimo i Murciélagos, che si spingono subito in attacco e al minuto 21 trovano la rete del vantaggio: cross dal lato sinistro del campo di José Luis Gayà in direzione di Kevin Gameiro, che arpiona la palla e dal limite dell’area di rigore batte Jasper Cillessen con un potente tiro di destro, 0 a 1.

Al 33′ gli uomini di Marcelino riescono addirittura a raddoppiare: bellissima azione personale di Carlos Soler che salta un paio di uomini e poi crossa dalla destra del campo verso Rodrigo, liberissimo di colpire di testa e firmare il gol dello 0 a 2.

Nel secondo tempo entrano meglio i blaugrana, che iniziano subito a schiacciare gli avversari all’interno della propria area di rigore. Al 56′ Lionel Messi va vicinissimo alla rete, colpendo in pieno il palo con il mancino dopo aver scambiato la palla con Malcom. Gli uomini di Ernesto Valverde continuano a spingere e al minuto 73 riescono finalmente ad accorciare le distanze: calcio d’angolo battuto in direzione di Clément Lenglet che colpisce bene di testa, Jaume Doménech para ma sulla respinta arriva Messi che da pochi passi non può sbagliare, 1 a 2.

Il Barcellona si riversa interamente in avanti cercando di trovare il gol del pareggio, scoprendosi senza paura ma lasciando incredibili spazi per le ripartenze degli avversari. A due minuti dal fischio finale il Valencia ha infatti una  clamorosa occasione per chiudere definitivamente i conti con Gonçalo Guedes che parte completamente solo palla al piede ma incredibilmente sbaglia a tu per tu con Cillessen.

Il triplice fischio del direttore di gara sancisce la vittoria del Valencia, che conquista la Copa del Rey battendo il Barcellona, che quest’anno ha dunque conquistato soltanto la Liga.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy