Barcellona, Messi: “Finale di stagione frustrante, vincere con l’Argentina il mio sogno”

Barcellona, Messi: “Finale di stagione frustrante, vincere con l’Argentina il mio sogno”

Il campione blaugrana analizza la stagione disputata con il Barcellona e svela anche un aneddoto familiare abbastanza curioso

Lionel Messi a 360°: il campione argentino si racconta ai microfoni di TyC Sports.

La stella del Barcellona, in ritiro con l’Argentina in vista dell’inizio della Copa America, ha raccontato una serie di aneddoti legati al finale di stagione e in particolar modo alla sua famiglia.

“Ho finito la stagione più stanco e frustrato nella testa che nel fisico a causa di quello che è successo nelle ultime due settimane, soprattutto dopo l’eliminazione in Champions League. Thiago non si perde una partita, e anche Mateo ama il calcio, indossa magliette di ogni squadra. A volte la televisione è accesa e lui esulta per i gol del Real Madrid. Thiago si arrabbia e Mateo continua a festeggiare proprio per infastidirlo”.
La “Pulga” si è poi soffermato proprio sulla Nazionale argentina: il pallino di Messi è senza dubbio vincere un Mondiale e il 2022 potrebbe essere l’ultima occasione buona.
“Ho sempre sognato di giocare per la mia nazionale, il mio esordio fu un momento sognato a lungo. Al tempo giocavo a Barcellona e non era facile farsi notare come succede oggi, era un’altra epoca. Per riuscirci ho fatto di tutto: mandavamo continuamente i miei video per farmi conoscere e avere una chance, Vincere un Mondiale con l’Argentina per me sarebbe il massimo, è il più grande sogno che mi sia rimasto da realizzare”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy