Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

ex palermo

Giulianova, Carrozzieri ed il match in curva con gli ultras: “Esperienza bellissima”

Giulianova, Carrozzieri ed il match in curva con gli ultras: “Esperienza bellissima”

Moris Carrozzieri e il Giulianova, una passione che l'ex difensore del Palermo porta sempre nel cuore, ecco tutta la sua emozione

⚽️

Moris Carrozzieri e la passione per il club e la città di Giulianova. L'ex Palermo, originario del paese abruzzese, ha militato nella squadra giallorossa in due brevi occasioni della sua lunga carriera, prima nel 2001 e infine nel 2013, per un totale di 7 presenze. Il difensore centrale ha espresso tutta la sua commozione attraverso un post sul suo profilo Facebook:

"Buonasera a tutti gli amici e tifosi giuliesi. Ieri ho vissuto una giornata a dir poco stupenda. Non avevo mai visto una partita dalla curva e quindi ho deciso x un giorno di vivere la partita come la vivono gli ultras. Ieri mattina ci siamo ritrovati in palestra,e già lì mi è scesa una piccola lacrima. Io sono entrato in quella palestra che avevo 4anni e 9mesi,ed e' stato lì che ho iniziato a dare i primi calci con la scuola calcio Giulianova gestita da una grande persona come EMILIO DELLA PENNA. Iniziavano ad arrivare tanti amici e tanti ragazzi che alcuni giustamente nn conoscevo xchè sono ragazzi di 20anni,ma la cosa più bella e stata fare subito amicizia e iniziare la giornata. Iniziano i preparativi entrando allo stadio x preparare tutta la coreografia dalla tribuna x finire in curva,tra una battuta e un'altra ,un bicchiere di birra e risate. Poi tutti in palestra x mangiare insieme,panini e altre cose,bere ,parlare di cosa fare e come organizzare,( io in tutto questo li seguivo e osservavo il tutto, però mangiavo e bevevo). Pian pian inizia ad arrivare l'ora della partita sale la tensione,arriva la squadra ospite e come giusto che sia iniziano i primi insulti, dopo un po' si aprono i cancelli e della curva e tutti insieme si va verso la curva e già iniziano alcuni cori. Vedo che x entrare ce una bella fila e già dà li capisco che qualcosa e cambiato. I ragazzi continuano a piazzare fumogeni, tamburi,striscioni intanto la curva si inizia a riempire. Io a 41 anni e la prima volta che vivo questa sensazione,le altre volte ero dentro al rettangolo verde. Bene voglio dire che è stata una cosa a dir poco eccezionale,HO VISSUTO UBA COSA BELLISSIMA. RINGRAZIO I RAGAZZI MA SOPRATTUTTO GLI AMICI ULTRAS GIULIANOVA X QUESTA BELLISSIMA ESPERIENZA E GIORNATA CHE MI AVETE FATTO VIVERE,siete stati fantastici e sono stato benissimo. Poi li in curva eravamo come una famiglia tutti uniti x un unico obbiettivo. LA VITTORIA DELLA NOSTRA SQUADRA DEL CUORE. SICURAMENTE IL MERITO VA DATO A QUESTA NUOVA SOCIETÀ CHE DOPO OLTRE 15 ANNI E STATA CAPACE DI RIPORTARE GENTE ED ENTUSIASMO A QUESTA CITTA CHE VIVE DI CALCIO. GRAZIE RAGAZZI X QUESTA BELLISSIMA DOMENICA PASSATA CON TUTTI VOI. ADESSO TUTTA LA CITTÀ,E TUTTO IL POPOLO GIULIESE, FINO ALLA FINE X UN OBBIETTIVO, CHE QUESTI RAGAZZI E QUESTA SOCIETÀ MERITA DOBBIAMO RIEMPIRE IL FADINI TUTTE LE DOMENICHE. GIULIANOVA SEMPRE NEL CUORE. E SEMPRE FORZA GIGL..."

tutte le notizie di