Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

preview champions league

Real Madrid-PSG, le probabili formazioni: Mbappé stringe i denti. Ok Messi e Neymar

Real Madrid-PSG, le probabili formazioni: Mbappé stringe i denti. Ok Messi e Neymar

Una sfida stellare che però vedrà defilarsi dalla Champions League una tra Real Madrid e Paris Saint-Germain. Questa la preview del match

Mediagol ⚽️

A cura di Davide Raja

Si stanno avvicinando le ore 21.00 in cui allo stadio "Santiago Bernabeu" si affronteranno Real Madrid e Paris Saint-Germain nella sfida valida per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Si ripartirà dall'1-0 del "Parco dei Principi" firmato Mbappé che vede la compagine francese leggermente più vicina alla qualificazione ai quarti rispetto alla spagnola. Un sorteggio sfortunato per entrambe le squadre, fortunato per gli spettatori amanti del calcio, vedrà una delle due formazioni stellari fermarsi clamorosamente agli ottavi di finale.

Il Real Madrid ha smaltito bene la sconfitta nella gara d'andata, ottenendo tre vittorie di fila in Liga contro Alaves, Rayo Vallecano e Real Sociedad. La compagine di Ancelotti tiene dunque saldo il comando della classifica in campionato. Eliminato tempo addietro dalla Copa del Rey, limitarsi a difendere il titolo della Liga potrebbe essere l'unico obiettivo stagionale dei blancos in caso di eliminazione dalla Champions per mano del PSG. I madrileni al Bernabeu dovranno fare a meno di due pedine importanti per lo scacchiere di Ancelotti, vale a dire Casemiro e Ferland Mendy. A parte i due squalificati, le condizioni di Toni Kroos, cervello del centrocampo del Real, sono in dubbio ma il tedesco potrebbe stringere i denti e piazzarsi in mediana con Modric e Valverde. In caso contrario, sarebbe pronto Camavinga. "Emergenza" sulla sinistra, con le virgolette perché i blancos hanno comunque a disposizione David Alaba che non avrebbe problemi a spostarsi dalla posizione centrale per riadattarsi al vecchio ruolo di terzino che lo ha reso uno dei migliori al mondo ai tempi del Bayern Monaco. Tuttavia, per abitudine, Ancelotti potrebbe affidarsi a Nacho sulla sinistra, vero e proprio jolly della difesa madrilena. In avanti, pronto il trio composto da Asensio, Benzema e Vinicius Jr.

Il Paris Saint-Germain, invece, ha rallentato il passo in Ligue 1 dopo la vittoria in extremis contro il Real Madrid. I parigini hanno infatti rimediato due sconfitte su tre partite di campionato, tra cui l'ultima contro la seconda in classifica, lo stesso Nizza che a dicembre ha eliminato Messi e compagni dalla Coppa di Francia. Sono ben 13 i punti di vantaggio della compagine di Pochettino, che si ritrova esattamente nella stessa posizione di Ancelotti: doversi limitare a difendere un titolo già in pugno come unico obiettivo stagionale in caso di eliminazione dalla Champions League. Gli indisponibili in casa PSG sono ovviamente di spessore, con l'ex centrocampista del Manchester United Ander Herrera che non sarà della partita, così come l'ex capitano ed ex pilastro della difesa dei blancos Sergio Ramos. Pochettino ha il dubbio Mbappé, che però è tornato ad allenarsi con i compagni. Troppo delicata la partita per rinunciare ad una stella come il campione del mondo nel 2018, che potrebbe comporre il tridente più costoso della storia con Lionel Messi e Neymar, con quest'ultimo tornato a disposizione anche nelle coppe europee. In porta è probabile l'utilizzo di Donnarumma, portiere della Champions per i parigini, a discapito del grande ex blancos Keylor Navas.

Queste le probabili formazioni della sfida in programma alle ore 21.00 al "Santiago Bernabeu":

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Militao, Nacho, Alaba; Modric, Kroos, Valverde; Asensio, Benzema, Vinícius. Allenatore: Ancelotti;

PARIS SAINT-GERMAIN (4-3-3): Donnarumma; Hakimi, Marquinhos, Kimpembe, Nuno Mendes; Danilo, Paredes, Verratti; Messi, Mbappé, Neymar. Allenatore: Pochettino.

DOVE VEDERLA: La partita sarà trasmessa in esclusiva su Amazon Prime Video.

tutte le notizie di