Borussia Dortmund, Lothar Matthäus esalta Haaland: “E’ un uragano. Pronto per i più grandi club al mondo”

Le dichiarazioni dell’ex capitano della Nazionale tedesca Lothar Matthäus

chelsea

Lothar Matthäus è stato un centrocampista, e all’occorrenza difensore, di assoluto valore.

Juventus-Genoa, Chiellini: “Mio rientro come un esordio. Inter? Partita non decisiva, Lukaku…”

Il campione del Mondo 1990 conosce a menadito la Bundesliga, avendo vestito la maglia del Bayern Monaco dal 1992 al 2000. E sa le caratteristiche fondamentali che deve possedere un centravanti per essere prolifico e determinante. Per questo motivo, l’ex calciatore tedesco ha speso parole al miele per il giovane talento di proprietà del Borussia DortmundErling Haaland, che fin qui ha messo a segno ben 124 reti tra club e Nazionale.

Haaland

Haaland è una macchina, quello che fa sul campo con la sua stazza, dinamismo, potenza e passione è pazzesco. Anche tecnicamente ha iniziato l’anno in modo eccezionale”, ha dichiarato  Matthäus, come riportato dal noto quotidiano tedesco ‘Bild‘.

Velocità, buona tecnica e forza fisica. Sono queste le caratteristiche principali dell’attaccante norvegese. E Matthäus non smette di sottolinearlo: “E’ il volto del Dortmund. E penso che ancora non abbia raggiunto il suo massimo potenziale, ha tanto da imparare. Inoltre ha un progetto di vita totalmente incentrato sul calcio. È una macchina. Un uragano che ti abbatte. Per me è sensazionale a 20 anni”, ha proseguito.

Erling Braut il predestinato, l’anno spaziale di Haaland: il ragazzo di Bryne tesoro del Borussia Dortmund

Ma non solo; il classe 1961 ha detto la sua anche in merito al futuro del baby prodigio classe 2000: “Prima o poi giocherà in uno dei club più grandi al mondo, ma spero che il Dortmund e la Bundesliga si divertano ancora per qualche anno”, ha concluso. D’altra parte, le prestazioni offerte fin qui da Haaland non sono certamente passate inosservate. Ragion per cui, il calciatore originario di Leeds può contare su un numero esoso di estimatori, attirando l’attenzione del Real Madrid di Zinédine Zidane, ancora alla ricerca di un calciatore che possa far dimenticare il cinque volte Pallone d’Oro Cristiano Ronaldo.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy