Zamparini: “Follieri? Se ne occupa Anania, non voglio rapporti. L’esperienza di Baccaglini basta e avanza…”

Zamparini: “Follieri? Se ne occupa Anania, non voglio rapporti. L’esperienza di Baccaglini basta e avanza…”

Le dichiarazioni del patron del Palermo, Maurizio Zamparini

Maurizio Zamparini è davvero furibondo dopo la sentenza emessa dalla Corte d’appello Federale in merito al caso Parma, ma le sue attenzioni sono ora rivolte alle questioni interne al Palermo Calcio, tra una proposta di acquisizione di Raffaello Follieri e soprattutto le dimissioni di Giovanni Giammarva dal ruolo di presidente del club rosanero.

(Zamparini: “Follieri? Devo prima avere delle garanzie, non per me ma per il Palermo…”)

Di seguito le dichiarazioni del numero uno della società siciliana in merito alla trattativa con l’imprenditore italo-americano: “Si è presentato un mese e mezzo fa come inte­ressato all’acquisto del Paler­mo, l’ho messo in contatto con l’avvocato Anania il quale sta chiedendo loro le credenziali prima di cominciare a fare qualsiasi colloquio. Senza garanzie non ci sarà nulla. Trovo stra­no che abbia fatto uscire questa storia sui giornali, eviden­temente è una sua abitudine, per me non è serio e non c’è niente di serio in piedi. Poi se arriva con i soldi veri possiamo fare tutto anche domani mattina. Se ne sta occu­pando Anania, non voglio avere nessun rapporto, ho già avuto l’esperienza di Baccagli­ni, mi basta e mi avanza. Sto parlando con altri due gruppi, uno americano molto serio e proprio perché di grande livel­lo stiamo valutando con calma le cose, l’altro, invece, ha die­tro un fondo d’investimento europeo“.

Clicca qui per il resto dell’intervista: (Zamparini: “Giammarva? Spero rientri, è una situazione sanabile. C’è solo un problema…”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per mediagol // fine configurazione per mediagol