Calciomercato, l’Udinese alza l’asticella per De Paul: l’Inter non molla la presa. La strategia di Marotta e Ausilio…

Calciomercato, l’Udinese alza l’asticella per De Paul: l’Inter non molla la presa. La strategia di Marotta e Ausilio…

L’Udinese chiede 25-30 milioni di euro per De Paul: l’Inter pensa a Pinamonti e Vanheusden per abbassare la richiesta

Tutti pazzi per Rodrigo De Paul.

Diversi club bussano alla porta dell’Udinese per ottenere le prestazioni dell’argentino che, mai come in questa prima parte di stagione, è stato decisivo con la maglia dei bianconeri. Per il fantasista rischia di scatenarsi una vera e propria asta di mercato, su tutte a darsi battaglia, al momento, sono le due milanesi, ovvero Inter e Milan che provano giorno dopo giorno a sorpassarsi a vicenda per arrivare al gioiello della rosa di Davide Nicola.

Nonostante le dichiarazioni rilasciate nella giornata di ieri dallo stesso De Paul e dal responsabile dell’area tecnica Daniele Pradè abbiano chiuso ogni possibilità di cessione a gennaio, la dirigenza nerazzurra, in netto sorpasso sui rossoneri, starebbe continuando ad insistere in vista dell’estate: il neo amministratore delegato, Beppe Marotta e il d.s Piero Ausilio, vedrebbero nel classe ’94 il profilo ideale per irrobustire il reparto avanzato della squadra di Luciano Spalletti.

Udinese, De Paul: “Inter e Milan mi seguono? Significa che ho lavorato bene. Il mio obiettivo…”

Il club bianconero, però, non sembra avere alcuna intenzione di scendere da una valutazione che si aggira tra 25 e i 30 milioni di euro, ma, come riportato dall’odierna edizione de La Gazzetta dello Sport, l’Inter, decisa non mollare la presa sul giocatore, starebbe pensando di inserire Andrea Pinamonti, momentaneamente in prestito al Frosinone, o Zinho Vanheusden, attualmente in forza allo Standard Liegi, come contropartite, per abbassare la richiesta cash del club di Giampaolo Pozzo.

Seguiranno aggiornamenti…

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy