Zamparini: “Non sono un bimbo capriccioso, ho dato il mio cuore per Palermo”

Zamparini: “Non sono un bimbo capriccioso, ho dato il mio cuore per Palermo”

“Grazie Palermo di esistere. Grazie per avermi sopportato come Presidente. Non sono un bimbo capriccioso, ho dato tutto il mio cuore per i colori rosanero”.

3 commenti

Maurizio Zamparini racconta tutta la verità sulle trattative per il passaggio di proprietà del Palermo. In una lettera aperta, il patron friulano ha voluto precisare alcuni punti.

“Io sono una persona che ha dato non solo il proprio patrimonio, ma soprattutto il proprio cuore per i colori rosanero e che oggi viene dipinta come un bimbo capriccioso – ha scritto Zamparini -. Scusate il mio sfogo, ma penso serva chiarezza. Ed io sono un uomo trasparente che, per questo, può ad alcuni dare fastidio. Con affetto. Grazie Palermo di esistere. Grazie per avermi sopportato come Presidente. Vi voglio bene“.

LEGGI QUI LETTERA UFFICIALE (TESTO INTEGRALE)

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Antonio Catalfio - 5 mesi fa

    Pensa solo a quando stavamo retrocedendo e hai venduto tutti comprando Sunic a Silva

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Paolo Catanzaro - 5 mesi fa

    Chissà ancora quanti soprusi, umiliazioni, bugie, teatri e tarantelle prima dell’unica ed inevitabile soluzione possibile, il fallimento della zamparinovic. Questa volta però sarà una dolorosa liberazione. Spero arrivi il prima possibile per tornare ad avere il Palermo in campo. Ascolta Chiacchierone, altro che gruppo di persone, TUTTA PALERMO si è schifata dei tuoi giochi sulla pelle di questi colori e di questa città e del tuo sodale Curkovic. Sei una vergogna totale. Ci hai reso lo zimbello del calcio italiano. Mai visto una faccia tosta come quella di maurizio zamparini.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Emanuele Drago - 5 mesi fa

    Fa la vittima…conosciamo da tempo questa strategia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy