Zamparini: “De Zerbi rimane anche se andiamo verso la B. Gonzalez-Rajkovic i nostri Bonucci-Chiellini. E a gennaio…”

Zamparini: “De Zerbi rimane anche se andiamo verso la B. Gonzalez-Rajkovic i nostri Bonucci-Chiellini. E a gennaio…”

Le parole del presidente del Palermo all’indomani del ko contro l’Udinese: “

10 commenti

Quella contro il Cagliari sarà una sfida delicata, ma non l’ultima spiaggia per De Zerbi.

Questo il concetto espresso dal presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, all’indomani della debacle interna dei rosanero contro l’Udinese di Gigi Delneri. Il patron friulano ha voluto lanciare un messaggio chiaro: la fiducia nei confronti del suo allenatore non è stata scalfita dal pessimo trend mantenuto in questo avvio di campionato. Rispedite al mittente – almeno per ora – le voci che vorrebbero un cambio di guida tecnica, con Edy Reja e Ballardini (il suo ritorno avrebbe del clamoroso).

Serie A: Procuratore Federale deferisce Palermo e altri 15 club, il comunicato e le motivazioni

DIFESA “La nostra fase difensiva non è buona. Se facciamo partire un giocatore da metà campo come già successo con Ljajic per farlo tirare in quel modo, allora vuol dire che dobbiamo rivedere la fase difensiva in maniera assoluta – sottolinea il patron ai microfoni di Stadionews -. Guardiola gioca col tiki taka, ma quando perdono palla vanno tutti addosso all’avversario. Noi non lo facciamo ancora, però lo faremo”.

Il Palermo non è il Foggia, la Serie A non è la Lega Pro e Zamparini non è Agnelli

DE ZERBI – Continuerà anche se andiamo verso la Serie B, non c’è nessun problema. Credo nel suo gioco e credo che ne uscirà. Mourinho al primo anno al Porto ha fatto due o tre punti in otto partite. Prendere una squadra in corsa non è facile”, ha proseguito il numero uno del club di viale del Fante.

INFORTUNI “Non dobbiamo rottamare una squadra. Abbiamo fuori Trajkovski da inizio stagione e per il gioco del nostro allenatore può essere fondamentale, così come Quaison che è rientrato da poco. Sono infortunati anche Rajkovic e Gonzalez… provate a togliere alla Juve Bonucci e Chiellini. Mi ha confortato l’ingresso di Sallai che non meritava il secondo giallo. È stato toccato, poi non è certo un ragazzo che simula. L’arbitro ha interpretato così, pazienza”.

MERCATO “Ho avuto una riunione con De Zerbi e Faggiano circa quindici giorni fa. Stiamo già muovendoci sul mercato e vogliamo giocatori a partire dal 1° gennaio, non dal 10 gennaio. Ci servono delle seconde linee che siano all’altezza e forse anche qualche prima linea che dia qualcosa in più, soprattutto a centrocampo”, ha concluso Zamparini.

Serie A: probabili formazioni 11a giornata, De Zerbi si gioca così l’ultima chance

10 commenti

10 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. giov@47@pa - 1 mese fa

    Se tanto mi da tanto, De Zerbi è praticamente esonerato!
    Infatti,quando mai monsieur le president, ha fatto mai quello che aveva promesso e/o esternato?
    Se dice che l’allenatore andrà in B con lui, si verificherà l’esatto contrario.
    Dopo una campagna acquisti, si fa per dire, disastrosa e solo per suo “merito”, ora va cercando …a buffa, Cassaru, Cassaru!
    Sbagliano sempre gli altri, è vero mz?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Crazyhorse - 1 mese fa

    Sallai da lega pro non meritava l’espulsione…mancano i 2 difensori da lega pro più forti dell’universo..prenderanno forse anche qualche prima linea…ma anche voi di mediagol come fate a pubblicare le sue barzellette?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. nick - 1 mese fa

    che poi è quello che succede ogni anno prima parla di rinforzi e poi dice che servono le seconde linee e piglia quattro altri stranieri anonimi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Lucka90 - 1 mese fa

    “De Zerbi continuerà anche se andiamo verso la Serie B, non c’è nessun problema…”
    strano negli anni passati aveva cambiato allenatore proprio perché, a detta sua, aveva paura di retrocedere…
    A voi le conclusioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Alberto-Londra - 1 mese fa

    Ci serve la squadra insomma

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. vabbe' - 1 mese fa

    Ah…cerca delle seconde linee…..cioè visto il livello della squadra siamo al rituffo del rituffo del calcio…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Willy Wonka Rosanero - 1 mese fa

    Ahahahah… Accostare De Zerbi a Mou e i nostri centrali a Chiellini e Bonucci… Wow… Che ridere… Ha paragonato il Palermo al Porto o alla Juve…
    Fermatelo vi prego…
    Quando se ne andrà, mi mancherà la fantasia goliardica…
    Che mattacchione…
    Ma per piacere…
    Ahahahah…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. nick - 1 mese fa

    Sì il problema sono chiaramente le seconde linee
    A fine anno vendeva ai cinesi Ahahahhahahahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. giano - 1 mese fa

    A questo punto devo dare ragione a coloro che ritengono che Zamparini abbia deciso di andare in serie B.
    Una società senza Direttore sportivo e senza allenatore non può fare altra fine.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. cianzo - 1 mese fa

    ma va? non l’avrei detto che occorrono giocatori di seconda linea MA BENSI’ DI PRIMA

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy