Thais Souza Wiggers, Lady Baccaglini: “Palermo nel mio cuore, io e Paul…”

Thais Souza Wiggers, Lady Baccaglini: “Palermo nel mio cuore, io e Paul…”

Nei giorni in cui si attendono importanti novità sul fronte societario, parla la compagna di vita di Paul Baccaglini, Thais Souza Wiggers: “Palermo nel cuore. Mi piacerebbe fare sempre più parte del progetto rosanero, partecipando alle scelte per stadio e magliette”.

Commenta per primo!

Sono giorni, questi, in cui l’ambiente rosanero è in attesa di un solo annuncio: quello relativo al passaggio di proprietà.

Maurizio Zamparini e Paul Baccaglini hanno lasciato Londra e adesso, almeno sulla carta, spetterebbe all’istituto di credito della capitale inglese procedere con le battute finali di una trattativa che dura da diversi mesi. Il presidente del club rosanero (non ancora proprietario) prolunga il suo silenzio con la stampa, limitandosi a qualche comunicato sul sito di riferimento della società: nell’ultimo, ad esempio, ha sottolineato l’importanza della mancata fuga di notizie sulle negoziazioni per il passaggio di consegne del Palermo Calcio, chiedendo ai tifosi di avere fede (approfondisci qui).

Thais Souza Wiggers e Paul Baccaglini
Thais Souza Wiggers e Paul Baccaglini

Se Baccaglini si cuce la bocca con i media, la sua compagna di vita, la First Lady rosanero Thais Souza Wiggers, è tornata a rispondere alle domande degli organi di stampa. In un’intervista al magazine BE Shopping, l’ex velina di Striscia la Notizia ha raccontato il suo rapporto con Baccaglini e con la realtà siciliana. Si parte col primo incontro: era il febbraio del 2010, oltre sette anni fa. “Ci siamo incontrati la prima volta nel back-stage di una sfilata nella settimana della moda. In quel periodo io mi ero appena lasciata con il padre di mia figlia (riferimento a Teo Mammucari, ndr). Di certo l’ultima cosa che avrei voluto era iniziare una nuova storia. Ma come sempre nella vita, ci sono cose che il destino ci riserva e che non possiamo far altro che assecondare. Paul era talmente bravo, con me e con mia figlia, che mi ha conquistata”.

L’amore per Paul Baccaglini l’ha spinta a seguirlo in tutto e per tutto in questo progetto a tinte rosanero: “Ho scelto di essere coinvolta fin dall’inizio, facendo tutto quello che ora mi è possibile: dal dare il mio sostegno al vestirmi in rosanero (cosa fatta a più riprese, tra cui in occasione di questa sfilata in città). Piano piano mi piacerebbe fare sempre più parte di questo progetto, partecipando alle diverse iniziative in Sicilia o alle scelte per lo stadio e per le magliette. Potrei portare una visione femminile in un mondo da sempre maschile”, il punto di vista espresso da Thais a BE Shopping.

Ultima chiosa sulla città di Palermo che, come sottolinea Thais, “mi ha accolta benissimo”. Ad averla colpita particolarmente, “il calore della gente”. “Assomiglia un po’ alla cultura brasiliana – prosegue la showgirl carioca -. La città è così bella, anche se qualche angolo è un po’ abbandonato. Solo per il fatto di essere sul mare, mi ha già conquistata. Mi ricorda Rio”. E sulla cucina siciliana aggiunge: “È uno dei tesori di questa isola. Io amo il pesce, dunque cado in piedi qui da voi. Sto scoprendo poi i vostri vini, è una regione ricca”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy