Roland Sallai: “Palermo, è solo l’inizio. Firmare coi rosa scelta azzeccata”

Roland Sallai: “Palermo, è solo l’inizio. Firmare coi rosa scelta azzeccata”

L’intervista all’attaccante ungherese, Roland Sallai: “Il gol contro l’Udinese? È solo l’inizio, ora lottiamo per la salvezza. Firmare col Palermo decisione giusta”.

Commenta per primo!

Sallai

L’azione si sviluppa sulla fascia di sinistra, quindi Aleesami converge verso il centro e si avvicina a me. Vedo che il pallone viene verso di me. Intanto do uno sguardo alla difesa e al portiere avversario: tutti mi stanno addosso e non posso fare un tocco di troppo. Controllo e mi lancio in scivolata per calciare di punta: Scuffet non riesce a reagire perché io lo colgo in contro tempo e segno.

Così Roland Sallai è tornato a raccontare nel dettaglio il suo primo gol in Serie A, quello siglato contro l’Udinese nello scorso week-end di campionato: una partita, quella della Dacia Arena, che rappresenta il punto più basso della stagione dei rosanero, praticamente condannati alla retrocessione. La rete del giovane ungherese si è rivelata essere solamente un’illusione per i tifosi del Palermo. “Quando ho visto la palla entrare mi sono sentito raggiungere da un’incredibile felicità: è stato il mio primo gol in Serie A, è solo l’inizio di un’era che spero sia di grandi successi“, ha aggiunto il classe ’97.

Roland Sallai si allena con la nazionale ungherese
Roland Sallai si allena con la nazionale ungherese

Joe Tacopina: “Baccaglini ha fatto fuori Cascio, che vergogna. Chi dietro di lui? Ho un’idea. Su Zamparini…”

“Sono orgoglioso di questo mio primo step, ma adesso non voglio fermarmi e soprattutto voglio dare tutto me stesso per aiutare il Palermo a proseguire la lotta per evitare la retrocessione – le parole del calciatore magiaro -. Sto lavorando molto, sto lottando per raggiungere più successi possibili. Certo che la rete ti dà un’enorme fiducia e autostima. Sento che sto percorrendo la strada giusta verso la mia affermazione: superati alcuni lievi infortuni che mi hanno attanagliato in stagione, adesso posso prendere il ritmo partita e provare a dare di più”, prosegue Sallai che poi torna alla decisione presa ad agosto scorso quando ha detto sì al Palermo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy