Palermo: futuro De Zerbi si decide a Cagliari. Reja o ritorno di Ballardini, gli scenari

Palermo: futuro De Zerbi si decide a Cagliari. Reja o ritorno di Ballardini, gli scenari

Il futuro del tecnico bresciano appeso a un filo: deve vincere a Cagliari per salvare la panchina. Per l’eventuale dopo-De Zerbi si pensa anche a un clamoroso ritorno di Ballardini.

18 commenti

Sei punti dopo dieci giornate e penultimo posto in classifica in condominio con l’Empoli.

Il Palermo di Roberto De Zerbi non aveva scuse già prima di affrontare l’Udinese, pensate dopo aver perso contro la squadra di Delneri (diretta concorrente per la salvezza). Il futuro del tecnico bresciano è appeso a un filo e sono ore di riflessione in seno al club di viale del Fante.

La sensazione è che il match contro il Cagliari (in programma lunedì sera allo stadio Sant’Elia) rappresenti l’ultima spiaggia per l’ex Foggia che intanto ha ammesso di non temere l’esonero.

Il Palermo non è il Foggia, la Serie A non è la Lega Pro e Zamparini non è Agnell

Scenario – quello dell’esonero – che dovrebbe diventare realtà, qualora contro i sardi non dovesse arrivare la seconda vittoria stagionale. Zamparini valuta così il cambio di guida tecnica. I nomi? Due i profili che circolano con maggior frequenza in queste ore. Edy Reja avrebbe già avuto un contatto con la dirigenza rosanero (così come con quella della Sampdoria, qui i dettagli). Mentre, l’indiscrezione che avrebbe del clamoroso arriva da Tuttomercatoweb, secondo cui sullo sfondo vi sarebbe anche il ritorno di Davide Ballardini, dimessosi non per il mercato condotto dal Palermo ma per alcune incomprensioni con la proprietà nei primi giorni di settembre.

18 commenti

18 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Antonino Di Giovanni - 1 mese fa

    meglio reya

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giovanni Faraone - 1 mese fa

    Si decide a Cagliari? Ne prendiamo altri tre o quattro che problema c’è…affossano ancora di più in classifica. Concordo con chi dice che l’eventuale sostituto sarà un’altra delusione. Non siamo neanche da serie B…Siamo buoni per la C. Scarsi, scarsi, scarsi. Senza idee completamente….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Marco Visconti - 1 mese fa

    Delio rossi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Tony Anello - 1 mese fa

    Sarebbe ormai l’ennesima barzelletta ma ballardini lo rivorrei in panchina oggi stesso!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Vincenzo Monte - 1 mese fa

    Inizia il circo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Antonio Gattuso - 1 mese fa

    Se ne deve andare Zamparini che campagna acquisti ha fatto giovani di bella speranza svincolati ed un allenatore sarà pure bravo ma inesperto quindi se devi cambiare devi prima acquistare e sperare poi nella buona sorte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Carlo Scalici - 1 mese fa

    E’ come una serie tv ogni anno una versione uguale a quella vecchia!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Andrea Gioè - 1 mese fa

    Sai quando non senti più il problema ??quando non sei più innamorato …sai quando non sei più innamorato??quando ciò per cui sei innamorato non ti piace più..non ti attrae ti crea problemi, confusione,stress e non riesci nemmeno a bloccare i tuoi occhi su di essa… sai quando sei felice??
    Quando mandi tutto a quel paese e ti godi il resto ed il nuovo!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Salvatore Lima - 1 mese fa

    era inevitabile. Eppure De Zerbi sembrava che fosse entrato nelle grazie di Zampa. De Zerbi dovrebbe abbassare un po’ la cresta, sembra un filosofo, un sapientone, troppe chiacchere. Ma dove li andiamo a pescare ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Samuele Davì - 1 mese fa

    Ma perché anche se dovesse vincere a Cagliari poi che fa col milan ha scampo,bho

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Marco Bocina - 1 mese fa

    Non aspettare dobbiamo dare un scossa all’ambiente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Tony Ca - 1 mese fa

    Anzicchè Spendere altri soldi per un altro allenatore, ci teniamo Lo Scienziato De Zerbi, e i soldi li spende per 3 svincolati, un Attaccante un difensore ed un centrocampista e c’è ne sono di buoni tra gli svincolati. A patto che Lo Scienziato NON stravolge più la formazione in ogni partita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Valerio Ingrassia - 1 mese fa

    Ma cosa si deve decidere a Cagliari… che abbiamo un allenatore di serie C che impone un gioco partendo dalla propria area (perdendo regolarmente palla) come se avessimo in difesa bonucci chiellini e barzagli… e in tutto questo allenando una squadra formata da giocatori scarsi… a parte 1 o 2 che danno l’anima in campo… questo è quello che ovviamente penso io…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lucio Porrazzo - 1 mese fa

      Questo è quello che pensiamo un pò tutti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Nuc - 1 mese fa

        ESATTAMENTE!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Aurelio Daidone - 1 mese fa

    la buffonata continua… PAPPONE VATTENE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Antonello Provenzano - 1 mese fa

    Non penso che Ballardini se l’accollerebbe a tornare, stante la stessa squadra, avendo lui lasciato per l’inadeguatezza dell’organico.
    Non penso nemmeno Reja, perché è un nome che si fa ogni anno e non è mai arrivato, forse perché non reputa competitive le squadre allestite in questi anni.
    Come con De Zerbi, il nome verrà fuori un giorno prima e sarà qualcuno di inatteso (e che ormai non sorprende più)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Silvio Maltese - 1 mese fa

    il ritorno di chi? ballardini??colui che è andato via perche non credeva alla squadra…ha poco senso..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy