Palermo: futuro Ballardini. Confronto decisivo, cambio di programma. Il ruolo di Foschi e la strategia di Zamparini

Palermo: futuro Ballardini. Confronto decisivo, cambio di programma. Il ruolo di Foschi e la strategia di Zamparini

Le ultime sul futuro del tecnico e le idee del patron

8 commenti

Tre sconfitte in quattro partite. E’ caos attorno al Palermo di Davide Ballardini, tecnico che, quest’oggi, al termine del match di Bergamo contro l’Atalanta, non si è presentato ai microfoni dei giornalisti, delegando il direttore sportivo del club rosa, Manuel Gerolin. Ha preferito dribblare telecamere e taccuini al fine di avere un immediato confronto con la squadra, non solo di matrice tecnica: Ballardini ha voluto accertarsi che non vi fosse remore alcuna da parte del gruppo rispetto alle sue idee tattiche, unitamente alle metodologie di lavoro apportate, vagliando la totale predisposizione della squadra a proseguire nel percorso intrapreso.

Secondo indiscrezioni raccolte dalla redazione di Mediagol.it, il previsto summit a casa Zamparini alla presenza del direttore sportivo Manuel Gerolin (il ds la pensa così sul mercato) dovrebbe essere rimandato: il presidente vuole rivedere con calma la gara persa dai suoi contro l’Atalanta per analizzare minuziosamente atteggiamento e qualità della prestazione, al di là del risultato maturato. In questo senso, sarà particolarmente significativo il parere dell’ex e probabile futuro dirigente rosanero, Rino Foschi, il quale ha caldeggiato la candidatura dello stesso Ballardini, una volta preso atto della decisione irrevocabile del patron di esonerare Beppe Iachini.

I contatti tra Maurizio Zamparini (leggi qui le dichiarazioni dell’ultima ora del patron) e lo stesso Foschi sono particolarmente fitti in queste ore e le valutazioni dell’attuale direttore del Cesena sugli attuali limiti strutturali dell’organico saranno prese in debita considerazione, indirizzando sensibilmente la strategia da attuare nella prossima sessione di mercato. L’iniziale furia del patron in seguito all’ennesimo capitombolo dei rosa, sembra essersi leggermente affievolita nelle ultime ore: Zamparini non vuole agire di impulso, ma riflettere con attenzione esaminando in modo ponderato tutti gli aspetti affinché si possano apportare tutti i correttivi utili a invertire il trend negativo. Al momento la linea che prevale sembra portare a una conferma di Ballardini sulla panchina del Palermo in vista del delicato match contro il Frosinone, che assurge a vero e proprio nodo cruciale della stagione.

Al di là della guida tecnica, il patron friulano sta prendendo piena coscienza in merito alla necessità di potenziare la rosa a gennaio con almeno tre-quattro innesti di livello pronti da subito per statura e qualità ad implementare la cifra tecnica della squadra.

Il ritorno di Beppe Iachini sulla panchina del Palermo resta al momento soltanto un’ipotesi. Zamparini si prenderà una notte per riflettere e agire. Domani, intanto, la squadra dovrebbe usufruire di un giorno di riposo per poi tornare in campo martedì, giornata in cui è prevista una doppia seduta d’allenamento in vista del match contro i ciociari.

8 commenti

8 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Rosario Demma - 2 anni fa

    Ragazzi e foschi che ha detto a zampa di prendere ballardini quindi rimane lui

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Gaetano Giardina - 2 anni fa

    Vedete gioco?secondo me nemmeno sapete come è fatta una palla,chi gioca a calcio non prende 3 gol a partita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. prpldvl_67 - 2 anni fa

    la gatta presciolosa fece i gattini ciechi … teniamoci il rombo ballardini e prendiamo giocator buoni 4 almeno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Gia Jee Fiore - 2 anni fa

    A dispetto di iachini con ballardini vedo un gioco…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Gabriele Citarrella - 2 anni fa

    Serie B cosa? la Sampdoria perde da tre giornate consecutive ed è sopra di noi di un punto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roberto Lo Porto - 2 anni fa

      Bravo sanno dire solo palermo in B però le altre squadre non li dicono Samp e Genoa sono ad 1 punto dal Palermo nessuno ne parla il Palermo va male tutti a dire serie B

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Rosario Demma - 2 anni fa

    Si e giusto così nn dimentichiamo cosa ha fatto ballardini in passato ed è giusto confermarlo oggi il palermo ha creato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Danilo Vitale - 2 anni fa

    ultimo atto per il ritorno in serie b

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy