PALERMO: DURO COMUNICATO DI ZAMPARINI CONTRO L’ARBITRO FABBRI

PALERMO: DURO COMUNICATO DI ZAMPARINI CONTRO L’ARBITRO FABBRI

Il comunicato del presidente rosanero che punta il dito contro la direzione della partita.

31 commenti

Affida a un duro comunicato sul canale ufficiale del suo club, il commento alla partita del Ferraris, Maurizio Zamparini. Di seguito il testo:

“E’ scandaloso il comportamento tenuto dall’arbitro Fabbri. Non è possibile che un soggetto, che deve essere di equilibrio con la sua direzione, condizioni invece il risultato della partita e del campionato. Se vogliamo classificare come ERRORI i ben tre rigori a favore non fischiati al Palermo, questo soggetto deve andare a scuola di arbitraggio prima di tornare a provocare danni sui campi di calcio. Nella mia lunga vita da Presidente mai era capitata tanta incapacità contro le mie squadre e mai errori così clamorosi ripetuti. La direzione del settore arbitrale mi auguro intervenga: tali esempi di decisioni ingiuste fanno male all’intera loro categoria. Mi chiedo poi a cosa servano gli arbitri addizionali e il quarto uomo”.

VOTA IL SONDAGGIO: PALERMO SCARSO O COLPA DELL’ARBITRO?

LEGGI LE PAGELLE DI SAMPDORIA-PALERMO

VOTA IL SONDAGGIO: CHI IL MIGLIORE E CHI IL PEGGIORE IN SAMPDORIA-PALERMO

LEGGI IL COMMENTO DI MEDIAGOL SULLA PARTITA

31 commenti

31 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. vicio64 - 2 anni fa

    Nel primo tempo meritavamo il vantaggio,i rigori ci stanno tutti,grazie arbitro,spero ti declassino perche’sei stato indecente,vergognoso,senza dignita’,non voglio pensare altro…spero di sbagliarmi ma sento puzza di bruciato,in pratica 6 occhi non bastano piu’,sara’ contento er viperetta.
    Smettiamola di dire che siamo scarsi,se si vinceva eravamo bravi.Forza Palermo ora e sempre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. I Normanni - 2 anni fa

    Gli arbitri…personaggetti…i giocatorini…le scommessine…i presidentucoli…i giornalistini pennivendoli…parafrasando Crozza …ne abbiamo piene le…è tutto veramente vomitevole… Se non si trattasse del nostro Palermo abolirei il calcio… hanno distrutto lo sport… Ormai indirizzano tutto come fanno coi quiz in tv…sono loro a decidere chi sale e chi scende…ci vorrebbero uomini e non ominicchi per dare una svolta .Ma dove sono ? Boh?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vincenzo palumbo - 2 anni fa

      rassegnamoci non ce ne sono di uomini vecchio stampo, e poi farebbero di tutto x non farli nemmeno avvicinare deve regnare sovrana l’inlegalità assoluta

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. cheedow - 2 anni fa

    nella stagione 2010/11 (quella della finale di coppa Italia) ricordo che nella prima parte della stagione fummo tartassati dagli arbitri. Eppure avendo una buona squadra eravamo sempre tra le prime 8 del campionato.
    Il contenuto del comunicato è giusto, però non deve servire da alibi. La squadra è molto scarsa ed anche se avesse fatto risultato ieri in virtù di un migliore arbitraggio, avrebbe avuto bisogno di rinforzi a gennaio. E’ vero che ieri l’arbitraggio è stato sfavorevole, ma è anche vero che abbiamo resuscitato una Sampdoria, priva di alcuni giocatori fondamentali, che veniva da un periodo nero e che era alla terza partita in 6 giorni, mentre noi venivamo da 8 giorni senza giocare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ZAMPAVATTENE!! - 2 anni fa

    LA COLPA E’ SEMPRE DEGLI ALTRI:

    UNA VOLTA E’ COLPA DELL’ARBITRO
    UNA VOLTA E’ COLPA DELL’ALLENATORE
    UNA VOLTA E’ COLPA DELLA SQUADRA
    UNA VOLTA E’ COLPA DEL DS
    UNA VOLTA E’ COLPA DEI TIFOSI
    UNA VOLTA E’ COLPA DEI GIORNALISTI
    UNA VOLTA E’ COLPA DELLA LEGA
    UNA VOLTA E’ COLPA DELLE “GRANDI”
    UNA VOLTA E’ COLPA…

    SONO QUINDICI ANNI CHE E’ COLPA DI TUTTI:
    ZAMPARINI SANTO SUBITO!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. vincenzo palumbo - 2 anni fa

    problemi a parte l’arbitraggio è stato nettamente a favore della sampdoria come tutte le volte che andiamo da loro,vero che era il 93 min. ma il rigore su diurdjevic era solare, non solo non lo da ma lo ammonisce pure, poi vazquez ammonito x fallo su fernando, quando fernando nel primo tempo andava ammonito x aver fermato abbastanza platealmente vazquez in contropiede e c’era 3 contro 4 che poteva anche portarci in vantaggio, fischia il fallo ma nessun cartellino; non è bello vedere queste disparità , ci vanno sempre contro non ci voglino in serie A e questa la verità,e stavolta anche i commentatori di sky erano a nostro favore erano troppo nitidi gli erroracci di questo individuo che chiamano arbitro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Valerio Pepati - 2 anni fa

    Pensasse al mercato di gennaio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. gian4 - 2 anni fa

    arbitro venduto e basta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. adolf - 2 anni fa

    se comprassi dei buoni giocatori non troveresti la scusa degli albitri se la
    squadra non e buona manco pe la serie D labitro non centra niente. nesci i
    picciuli vedrai come cambiano le cose comprando giocatori di livello e non solo i ragazzini ca un valinu nianti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Gaspare Mistretta - 2 anni fa

    Concordo ha ragione ma deve rafforzare la squadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. umbepil_984 - 2 anni fa

    Devo dire la verità? Non mi diverto più a vedere giocare la mia squadra. Ma non solo perché perde sempre, soprattutto perché non gioca al calcio. Mentre, fino a qualche anno fa, seguivo la partita con grande tensione sportiva, oggi non vi nascondo che qualche sbadiglio mi scappa sempre. E’ deprimente vedere giocatori che sbagliano gli stop, i passaggi più elementari, che arrivano a fondo campo e crossano là dove non c’è nessun compagno, che rinviano alla “viva il parroco”… E’ una squadra senza alcuna caratura tecnica dove Vazquez predica nel deserto, anzi predicava, perché anche lui si è stancato e adesso giochicchia solo per sé… E’ una squadra distrutta da Zamparini che continua imperterrito con la storiella delle esigenze di bilancio che impongono costanti plusvalenze per non chiudere in rosso… Mi chiedo allora come mai i Presidenti di Chievo, Empoli, Sassuolo, Atalanta non si siano ancora suicidati…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. corriesuda - 2 anni fa

      D’accordissimo !!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Fabio Vazzana - 2 anni fa

    I rigori c’erano ma appellarsi a questi x l’ennesima sconfitta..é troppo! Errori incredibili in tutti i reparti! Credo che se non si pone rimedio al più presto ..la serie B é possibile!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. giano - 2 anni fa

    Penso che sull’arbitraggio interverrà l’Ufficio inchieste. Troppo scandaloso. Non può essere stato un arbitraggio disinteressato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Anonimo - 2 anni fa

    E smettetela di scrivere di rinforzi!!!
    Ma non lo capite che non compra nessuno????
    Sono 4 anni almeno che non spende un euro ed ancora credete alle favole???
    Roba da matti!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. ZAMPAVATTENE!! - 2 anni fa

    LA SOCIETA’ NON SI SMENTISCE MAI…PUNTUALE COME UN OROLOGIO ARRIVA LA CIARLATA DEL PRESIDENTE, CHE INVECE DI PARLARE DI TOTALE SCARSEZZA DEI GIOCATORI CHE LUI HA VOLUTO E DI TOTALE INETTITUDINE SUA E DEI SUOI COLLABORATORI CHE NON SANNO FARE MERCATO, TENTA LA CARTA DELLA GIUSTIFICAZIONE ALL’ENNESIMA SCONFITTA E ALL’ENNESIMA PESSIMA PROVA DELLA SQUADRA.
    MA D’ALTRONDE CON ZAMPARINI SI SA GIA’, CHE LA COLPA NON E’ MAI SUA MA E’ SEMPRE DEGLI ALTRI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. salvo - 2 anni fa

    2 nettissimi. l’ultimo poi non ho capito perchè ha dato la punizione contro!!!!! e nessuno ne parla!! comunque la colpa non è dei giocatori, questi sono, bensi è della società che li ha comprati!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Diego Pizzuto - 2 anni fa

    L’arbitro ha sbagliato in molte decisioni tra cui i rigori…ma la squadra non va!!non c’è gioco non c’è personalità e non tirano fuori i coglioni!!!!resuscitiamo i morti cazzo!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Giuseppe Terrasi - 2 anni fa

    Per una volta ha ragione comunque ha una squadra da serie D è in allenatore da prima categoria vergogna

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Gabriele Ruisi - 2 anni fa

    Mai fare autocritica. La squadra che ha comprato il presidente ha giocato male e ha meritato la sconfitta, l’arbitro ha influito poco. A Gennaio deve comprare almeno 4 giocatori di categori, altrimenti venda la società a chi ha intenzione d’investire sul Palermo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Gaetano Bono - 2 anni fa

    Ma dove li hai visti tre rigori?? Invece di piangere esci i soldi e compra giocatori. Non lo vedi che non conti un c… e ti prendono tutti x il c….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sergio Noara - 2 anni fa

      Hai visto la partita o no? 2 falli su Gilardino,rispettivamente nel primo e nel secondo tempo. Infine il sign. Fabbri ha anche ammonito Djurdjevic per simulazione in occasione del 3rigore!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Gaspare Mistretta - 2 anni fa

      3 rigori nettissimi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Piero Barba - 2 anni fa

    Concordo ma deve rinforzare la squadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Rino Giambertone - 2 anni fa

    Licenzialo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Concordo al 100%

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Massimo Sibilla - 2 anni fa

    e giusto quando zamparini ha ragione dobbiamo dirlo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Maria Alletto - 2 anni fa

    Concordo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. imbergamo antonio - 2 anni fa

      ma che c’è da concordare, se nell’arco della partita si sono visti
      soltanto due tiri il gioco dov’è?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. imbergamo antonio - 2 anni fa

      BRAVO ZAMPARINI ADESSO PER QUESTE DICHIARAZIONI SARAI SQUALIFICATO COSI’
      ALMENO ER UN PEZZO NON PARLERAI.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. imbergamo antonio - 2 anni fa

      SCRIVO CONCORDO QUANTO MENO NON POTRETE DIRE CHE QUESTO ERA STATO GIA’ DETTO.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy