Palermo, chi sarà il prossimo direttore sportivo? Contatto con Capozucca, Baccaglini…

Palermo, chi sarà il prossimo direttore sportivo? Contatto con Capozucca, Baccaglini…

Prima il closing, poi si penserà al futuro del club. Ma intanto un primo contatto tra i rosa e Capozucca: l’attuale dirigente del Cagliari è nei pensieri del Palermo per svolgere il ruolo di direttore sportivo.

2 commenti

A Palermo, più che alle vicende di campo, in queste settimane si seguono prevalentemente gli sviluppi sul fronte societario. Paul Baccaglini e la YW & F Global Limited si sono impegnati a rilevare il club di viale del Fante, ma si va verso uno slittamento di alcuni giorni.

Il famigerato closing si attendeva entro il 30 aprile 2017, data ormai passata. Stando a quanto riferiscono proprio i protagonisti della vicenda, si dovrà attendere l’8 maggio per avere un annuncio. I tifosi rosa non aspettano altro che il passaggio di consegne per chiudere col passato e con Zamparini, ad oggi proprietario del 100% delle quote del Palermo Calcio.

Tifosi Palermo a Baccaglini: “Ma il closing deve arrivare per forza dopo l’aritmetica retrocessione?”

Così, mentre si attendono ulteriori comunicazioni da Paul Baccaglini e dalla società che l’ex Iena rappresenta (la YW & F Global Limited, per l’appunto), si registrano importanti novità relativamente all’area tecnica da cui potrebbe ripartire il Palermo l’anno prossimo (quasi certamente in Serie B, l’aritmetica certezza la si potrebbe avere già dal prossimo week-end di Serie A, quando Diamanti e compagni affronteranno il Chievo Verona di Rolando Maran). Secondo quanto riferito dal Giornale di Sicilia, sarebbe intercorso nei giorni scorsi un contatto tra la dirigenza rosanero e Stefano Capozucca, attuale ds del Cagliari. Capozucca, con alle spalle diversi trascorsi nella serie cadetta, dove ha condotto in più occasioni la sua squadra al salto nel massimo campionato, potrebbe interrompere a fine stagione il suo rapporto di lavoro con la società sarda di proprietà di Tommaso Giulini e a quel punto discuterebbe, in maniera più approfondita, la sua posizione con il Palermo.

Da poco meno di un mese, la società di viale del Fante non ha più un direttore sportivo in seno ai quadri dirigenziali: a seguito di divergenze con la presidenza, Nicola Salerno aveva infatti deciso di rassegnare le dimissioni.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Tony Ingrassia - 3 mesi fa

    Sembra il MEGA DIRETTORE DI FANTOZZI AHAHAHAHAH

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Gaetano Marotta - 3 mesi fa

    Premesso che è superfluo parlare di direttori sportivi, allenatori e giocatori se ancora oggi non è avvenuto questo famigerato closing, però una domanda mi viene spontanea.. Perché si sentono voci di nomi che sono sempre stati in orbita rosanero con Zamparini presidente e proprietario? Mi viene in mente a Capozucca come direttore sportivo oppure come allenatore Reja. Boh

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy