Mercato: la strategia di Zamparini per arrivare a Sensi, dalla carta segreta alla cifra offerta a Foschi. I tre vantaggi dei rosanero

Mercato: la strategia di Zamparini per arrivare a Sensi, dalla carta segreta alla cifra offerta a Foschi. I tre vantaggi dei rosanero

La strategia del presidente rosanero.

5 commenti

Zamparini ha il colpo in canna. Da settimane ormai lavora – neanche più sotto traccia – per portare a Palermo Stefano Sensi del Cesena. Obiettivo annunciato a più riprese, il playmaker originario di Urbino è il primissimo nome nella lista mercato dei rosanero. La dirigenza del club di viale del Fante non vuole fallire: intende bruciare la concorrenza, stringere i tempi e raggiungere quanto prima l’intesa con Rino Foschi. Nonostante i buoni uffici tra il patron friulano e il ds dei romagnoli, l’operazione non potrà essere all’insegna del canale preferenziale che i due – in virtù del rapporto di collaborazione – hanno instaurato nel tempo. Le difficoltà economiche della società bianconera non impongono favoritismisconti.

Leggi anche: Mercato: Hiljemark-Napoli, De Laurentiis prova a spingere. Discorso aperto con Zamparini, la situazione

La cifra – Il Cesena vuole i soldi cash, e li vuole istantaneamente. Ecco, questo – insieme ad altri due aspetti – potrebbe essere un vantaggio per i siciliani che, rispetto alle altre pretendenti eccellenti che stanno corteggiando il giovane play, intende prenderlo e pagarlo subito, dando una notevole boccata d’ossigeno alla pesante situazione finanziaria dei romagnoli. La cifra per cui si tratta sarebbe probabilmente minore di quella che potrebbero offrire Milan o Juventus (Zamparini non vuole superare i 5 milioni di euro), ma garantirebbe ai bianconeri un’entrata immediata.

Leggi anche: Mercato: Palermo, si va a caccia del regista. Tutto su Bryan Cristante, dai malumori alle condizioni imposte dal Benfica. Zamparini fiuta l’affare, ieri sera…

Gli altri due vantaggi – Il secondo vantaggio consiste nel fatto che lo stesso calciatore, pur tentato dalle big, sa che in rosanero verrebbe per fare il titolare e per ricoprire un ruolo di grande responsabilità. Infine il terzo vantaggio, la carta segreta: una contropartita che fa gola al Cesena, vale a dire il contestuale passaggio ai romagnoli di Enzo Maresca, ormai fuori dal progetto tecnico rosanero, ma che non dispiacerebbe affatto a Foschi. Il calciatore – che va per i 36 anni – preferirebbe in realtà restare in serie A ed essendo a fine contratto potrebbe accasarsi fin da ora con un altro club, ma soltanto per giocarci nella prossima stagione. Il Palermo contribuirebbe all’ingaggio dell’ex centrocampista del Siviglia, e avrebbe la strada ancora più spianata nella corsa a Sensi (QUI LA SCHEDA TECNICA DEL CALCIATORE).

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. RosAnero - 2 anni fa

    Per adesso solo chiacchere, hanno svenduto Rigoni e preso un altro giovane sconosciuto che già lo stesso Zamparini ha detto che non serve

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. giano - 2 anni fa

    È perfettamente inutile riportare queste voci di mercato. Qualche anno fa il Palermo avrebbe già chiuso questi acquisti. Oggi Zamparini ha difficoltà economiche. Ha risanato il bilancio e non intende investire. Quindi non arriverà nessuno dei giocatori che oggi vengono accostati al Palermo. Arriverà, come in estate, soltanto qualche giocatore di secondo piano. Sarebbe opportuno non illudere i tifosi con notizie fantasiose.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. RosAnero - 2 anni fa

    E’ meno male che Zamparini disse che avrebbe subito rinforzato la squadra, siamo a gennaio è abbiamo preso uno sconosciuto cioè Arteaga e abbiamo venduto Rigoni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Andrea Lo Iacono - 2 anni fa

    La strategia e Chiara quella dello”sparagno”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Pippo Lo Cascio - 2 anni fa

    Io non so quale strategia abbia zamparini ammesso che ne abbia una; so solo che, ad oggi, nessun giocatore “pronto” è stato preso per rinforzare una rosa debole mentre ad esempio il Genoa , ma non solo, ha già preso due giocatori adatti alla ns serie A. Quindi ancora una volta zamparini mostra totale disinteresse alle sorti del Palermo se non quello di sperare di vivacchiare in attesa del colpo grosso ” per lui” cioè vendere il Palermo che è il suo solo obiettivo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy