Jajalo: “Abbiamo conosciuto la nuova proprietà, credono in noi. Ora battiamo il Cittadella e speriamo”

Jajalo: “Abbiamo conosciuto la nuova proprietà, credono in noi. Ora battiamo il Cittadella e speriamo”

La nuova proprietà ha incontrato la squadra prima della partenza alla volta di Ascoli, questo il pensiero del centrocampista rosa

Una settimana importante alle spalle ed un’altra che potrebbe portare i rosanero in A.

Dopo aver ratificato l’accordo che ha visto il passaggio di proprietà alla Arkus Network, il prossimo passo per il futuro dei siciliani è la sfida contro il Cittadella del Barbera che, in contemporanea con la gara tra Lecce e Spezia, dirà ai rosa se sarà promozione o playoff. Il successo degli uomini di Rossi sui veneti non assicura il salto di categoria, dal Via del Mare deve arrivare notizia di un passo falso dei salentini pareggio o sconfitta), con i siciliani che potrebbero concedersi il lusso del pareggio solo nel caso di sconfitta dei pugliesi. Nello spogliatoio rosa, però, le calcolatrici sono messe da parte per cercare di giocare al meglio la sfida contro i veneti, così come fatto contro l’Ascoli settimana scorsa.

Proprio prima della trasferta picena, i rosanero hanno conosciuto la nuova proprietà che si è presentata e ha confermato a Rossi ed i suoi la massima fiducia per il finale di campionato. Intervistato dal Corriere dello Sport, Mato Jajalo ha detto la sua sulla nuova dirigenza rosa, senza però volersi soffermare sulle polemiche dei club di B degli ultimi giorni: “Prima di partire per Ascoli abbiamo conosciuto Salvatore Tuttolomondo e il dg Lucchesi. Il nuovo patron ci ha caricato e detto che crede in noi. Sentire la stima della società è sempre importante. Preferisco non commentare il resto, non tocca a noi calciatori affrontare questi argomenti, le polemiche tolgono energie. Noi dobbiamo battere il Cittadella. E nient’altro. Se non sperare…“.

Jajalo: “Giochi ancora aperti, possiamo deciderla all’ultima curva. Tifosi? Sanno rispondere presente quando serve”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy