Foschi: “Palermo-Padova gara trappola, la più importante del campionato. Servirà concentrazione”

Foschi: “Palermo-Padova gara trappola, la più importante del campionato. Servirà concentrazione”

Il presidente rosanero suona la carica in vista di Palermo-Padova, in programma lunedì 22 aprile al Renzo Barbera

Parla Rino Foschi.

La corsa per la Serie A si fa sempre più incandescente: al primo posto della classifica di Serie B con 60 punti c’è il Brescia, 3 in più del Lecce  secondo con 57 punti -, al terzo posto con 56 punti c’è, invece, il Palermo che ha una partita in meno rispetto ai salentini.

La promozione in massima serie, dunque, passa tra le mani dei rosanero, che nel lunedì di Pasquetta, ospiteranno il Padova, ultimo in classifica. Pronto a supportare la squadra in questa delicata volata finale, il presidente e direttore rosanero, Rino Foschi, che arrivato al “Renzo Barbera” per continuare a lavorare alla cessione del club di Viale del Fante, ha suonato la carica.

“Palermo-Padova? È un match difficilissimo, il più difficile del campionato. È una partita trappola, e per noi le gare trappola, vedi la Salernitana, sono sempre state difficili, quindi servirà massima concentrazione. Lavoro con serietà alla questioni societarie, ma tengo molto anche al calcio giocato.

Lunedì sera ci aspetta una partita molto difficile, e per questo deve essere affrontata come quella di Verona. Bisogna caricare la città, la gente e i giocatori, questa è la partita più importante dell’anno. Io con la testa sono già proiettato alla gara di lunedì sera e adesso incontrerò la squadra”.

Cessione Palermo, Foschi: “Trattativa? Stiamo lavorando, è un’operazione che non si chiude in due ore”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy