Fiorini-Mediagol: “Tutta la verità su Augustinsson, obiettivo sfumato. Ecco chi arriverà sulla corsia mancina del Palermo”

Fiorini-Mediagol: “Tutta la verità su Augustinsson, obiettivo sfumato. Ecco chi arriverà sulla corsia mancina del Palermo”

Le dichiarazioni dell’intermediario di mercato che ha curato l’operazione Hiljemark.

1 Commento

Ultimi sette giorni di mercato, il Palermo continua a lavorare per rinforzare la rosa a disposizione del tecnico di riferimento: questi sarà “formalmenteGiovanni Tedesco, mentre Schelotto – in attesa di risolvere i problemi relativi al tesseramento – continuerà a sedere in panchina in qualità di dirigente accompagnatore (qui la situazione).

Tra le priorità del mercato rosanero, l’ingaggio di un laterale mancino che possa far rifiatare Achraf Lazaar, il cui vice in questo momento – data la risoluzione del contratto di Fabio Daprelà – è solamente il giovanissimo Giuseppe Pezzella. Nelle scorse settimane si era parlato approfonditamente di due opzioni: Ludwig Augustinsson dell’Fc Copenaghen e Hrvoje Milic in forza all’Hajduk Spalato (qui l’intervista al croato)

Sullo scandinavo classe ’94 si è soffermato a lungo l’intermediario di mercato che in estate ha curato il passaggio di Hiljemark al Palermo, Gianluca Fiorini. “Il caso relativo ad Augustinsson è abbastanza complesso. Il 21 dicembre scorso io ho ricevuto da Zamparini una chiamata, in cui mi chiedeva di segnalargli un terzino sinistro. Ludwig è uno dei prospetti più interessanti in circolazione per quanto riguarda quel ruolo e ho deciso di portare all’attenzione del presidente proprio il profilo del classe ’94 – ha raccontato Fiorini a Mediagol.it -. Successivamente però, da quello che mi risulta, il calciatore è stato fatto trattare da Vlado Lemic, il consigliere in questo momento di Zamparini. Solo quando il Copenaghen ha chiesto 4,5 milioni per il cartellino del ragazzo, mi è stato chiesto di intervenire nuovamente e lavorarci su per trovare le condizioni migliori e favorevoli al Palermo. La situazione, a un certo punto, si è arenata, a seguito di una mail inviata da Maurizio Zamparini. Io ero pronto a volare a Copenaghen per sbrogliare la matassa visto che conosco personalmente il calciatore, ma mi è stato detto di aspettare perché bisognava capire le priorità e le necessità di Schelotto. Magari arriverà un terzino dall’Hajduk visto che Arteaga è stato obbligato ad andare lì”, ha aggiunto l’intermediario.

Bacino vantaggioso – “Come ho fatto più volte presente a Zamparini – continua Fiorinici sono diversi calciatori parecchio interessanti in Svezia. Parliamo di giocatori che non sono a caso campioni d’Europa in carica nella categoria Under-21: molti di loro sono già pronti a fare la differenza in un club come il Palermo. Durante l’Europeo Under-21 io segnalai Augustinsson a Zamparini: lo abbiamo trattato a lungo durante la corrente sessione di mercato. Ulteriore prova che in Svezia vi è un serbatoio di giovani interessanti su cui si può puntare tranquillamente. Si deve essere bravi e lungimiranti a portare a termine operazioni di questa levatura nel momento giusto“.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. corriesuda - 2 anni fa

    si, sfumato col vino!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy