Cessione Palermo: vertice con Foschi per Richardson e Facile, la conferenza stampa…

Cessione Palermo: vertice con Foschi per Richardson e Facile, la conferenza stampa…

Per il nuovo presidente del club rosanero, Clive Richardson, ieri l’incontro con il direttore dell’area tecnica Rino Foschi: oggi o domani la conferenza stampa con Facile e Holdsworth

Clive Richardson torna a Palermo, quasi a un mese di distanza dall’ultima volta.

Il nuovo presidente del club rosanero è sbarcato proprio ieri sera nel capoluogo siciliano concludendo così un viaggio che lo condurrà a brevissimo davanti ai microfoni della stampa: tra oggi e domani sarebbe infatti attesa una conferenza da parte della nuova proprietà, alla quale, oltre a Richardson, dovrebbe con tutta probabilità partecipare anche l’amministratore delegato Emanuele Facile. Non dovrebbe presenziare, invece, il consigliere John Michael Treacy, ossia colui che finora sarebbe stato l’unico ad aver immesso del capitale (per la modica somma di 150 mila euro) all’interno di Sport Capital Group, il cosiddetto “veicolo” della trattativa per la cessione della società siciliana quotato nel listino NEX di Londra.

(Cessione Palermo: inglesi in città, ieri summit a Milano. Intanto alla Camera di commercio…)

Nella sala stampa dello Stadio “Renzo Barbera“, ordunque, secondo quanto riferito stamane da Il Giornale di Sicilia, si dovrebbe presentare un gruppo diverso rispetto a quello che il 4 dicembre fece scena muta davanti ad un monologo dell’advisor della trattativa Maurizio Belli: “Stavolta, però, Richardson e Facile dovranno dare risposte ai tanti interrogativi rimasti dopo quella conferenza stampa, anche perché il gruppo inglese sbarca per la prima volta a Palermo dopo che è stato comunicato il passaggio di proprietà del pacchetto azionario. Chi è arrivato nel capoluogo ieri insieme a Richardson, invece, è Dean Holdsworth, l’advisor di Sport Capital Group che già attraverso i suoi canali social due giorni fa ha annunciato il suo viaggio a Palermo. I due sono atterrati ieri sera all’aeroporto di Punta Raisi con un volo proveniente da Milano, lì dove hanno avuto modo di incontrare il direttore sportivo Rino Foschi per un summit“.

(Cessione Palermo, Sport Capital Group: le due società ad un passo dalla fusione)

Probabile argomento del vertice tra il direttore dell’area tecnica rosanero Rino Foschi ed i nuovi membri della società siciliana, sempre secondo quanto riferito dal noto quotidiano regionale, sarebbero state le scadenze del club: una su tutte a cui bisogna far fronte in tempi stretti, ossia quella relativa al versamento delle ritenute sugli stipendi pagati dall’ormai ex patron Maurizio Zamparini nel mese di dicembre. Gennaio, inoltre, rappresenterebbe un mese chiave secondo quanto scritto dalla società di revisione Baker Tilly Revisa nella relazione allegata all’ultimo bilancio del Palermo Calcio: “Vi sono evidenti difficoltà per far fronte alle obbligazioni a partire dal mese di gennaio 2019 – scriveva la società di revisione -. Riteniamo che siano indispensabili nel breve periodo nuovi interventi di sostegno“.

(Calciomercato Palermo, ecco il piano per gennaio: Foschi incontra Zamparini…)

Da questo punto di vista, adesso, ci si aspetta una risposta concreta da parte della nuova proprietà inglese, visto che quanto immesso finora sarebbe ben al di sotto dei venti milioni di euro preventivati come aumento di capitale. Ieri dunque lo sbarco dei britannici a Palermo ed oggi il contatto con la città nel giorno della ripresa degli allenamenti della squadra di Roberto Stellone al “Tenente Onorato” di Boccadifalco: si tratta di ore importanti in cui i siciliani potrebbero conoscere con più certezza il proprio futuro ed ottenere maggior chiarezza relativamente ai progetti che il gruppo londinese avrebbe in mente per il club di Viale del Fante.

(Cessione Palermo, Holdsworth in volo verso la Sicilia: “Lavorerò con persone di cui mi fido”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy