Cessione Palermo: continua la trattativa con York Capital, possibile pure una soluzione ponte

Cessione Palermo: continua la trattativa con York Capital, possibile pure una soluzione ponte

Le ultime sulla cessione del club rosanero: accantonata l’ipotesi Sampdoria, il Palermo Calcio parrebbe ora l’asset principale trattato dal fondo statunitense York Capital Management

Le trattative per la cessione del club rosanero entrano adesso nel vivo.

Pensavo di essere un esperto di cinema, ma voi siete più bravi di me…“. Attraverso l’utilizzo di tali parole (ironiche e pungenti), Massimo Ferrero respinge tutte le ipotesi di cessione della Sampdoria al fondo statunitense York Capital Management: “Smentisco totalmente l’esistenza di una trattativa. MedioBanca è l’advisor, se qualcuno vuole fare un’offerta va lì“.

Clicca qui per le dichiarazioni integrali del vulcanico patron del club blucerchiato: (Sampdoria, Ferrero sbotta: “Smentisco tutte le trattative. York Capital? State facendo fare brutta figura a Vialli”)

Secondo quanto riportato all’interno della propria edizione odierna da Il Giornale di Sicilia, infatti, York Capital Management starebbe oramai da settimane trattando con il Palermo Calcio ed i colloqui avvenuti tra gli emissari dell’hedge fund ed i dirigenti della società di Viale del Fante, almeno per il momento, sembrerebbero procedere verso una direzione alquanto rasserenante: “Non per una cessione immediata delle quote, ma quantomeno per poter preparare il terreno ad un eventuale passaggio di proprietà in tempo per l’iscrizione al prossimo campionato“.

Approfondisci cliccando qui: (Cessione Sampdoria, eppur si muove: braccio di ferro Dinan-Ferrero, Vialli attende. Oggi il CdA blucerchiato)

Se per ciò che riguarda il club rosanero le trattative starebbero dunque procedendo sotto traccia, a Genova invece il nome di York Capital Management era stato sin da subito accostato a quello di Gianluca Vialli, ma è proprio riguardo al presunto coinvolgimento dell’ex centravanti della Nazionale italiana (e della Sampdoria) nella possibile trattativa per la cessione del club blucherchiato che il patron Massimo Ferrero si è mostrato assolutamente basito: “State facendo fare una brutta figura a Vialli che è stata una bandiera della Samp ed è una bravissima persona. Sono allibito dal fatto che non smentisca“.

Potrebbe interessarti anche: (Cessione Sampdoria, Jamie Dinan e Alex Knaster: i due milionari della cordata Vialli. La situazione)

Accantonata quindi l’ipotesi che porta alla cessione della Sampdoria a York Capital, sempre secondo quanto riferito stamane dal noto quotidiano regionale, si rafforzerebbe ora la pista che vede il Palermo Calcio come principale club trattato dal fondo statunitense: “In quel di viale del Fante, però, si lavora anche per una possibile soluzione temporanea che possa permettere al club di saldare parte dei debiti già ad aprile. Un modo per rasserenare le acque in vista del finale di stagione e permettere ai potenziali acquirenti di valutare l’affare con la prospettiva di una promozione in A sempre più vicina“.

Ti potrebbe interessare: (Cessione Palermo: 50 giorni per vendere il club, poi arriverà la Covisoc. Intanto York Capital…)

Il duo formato dall’amministratrice delegata Daniela De Angeli e dal presidente rosanero Rino Foschi avrebbe, però, un forte interesse a fare sì che tale operazione vada a buon fine il più presto possibile. Il dirigente romagnolo, nella giornata di giovedì, ha anche incontrato Lucchesi, “spalla” del finanziere foggiano Raffaello Follieri nelle ultime trattative tra quest’ultimo ed il Palermo Calcio per un’eventuale acquisizione delle quote della società di Viale del Fante. Su quel fronte tuttavia, almeno per il momento, la porta sembrerebbe ormai ben chiusa.

Approfondisci qui: (Lucchesi-Mediagol: “Ho parlato con Foschi e la De Angeli. Vi spiego perché sono a Palermo”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy