Calciomercato Palermo, situazione Robin Quaison. L’agente: “Può partire se…”

Calciomercato Palermo, situazione Robin Quaison. L’agente: “Può partire se…”

Il trequartista svedese sul piede di partenza, il rinnovo del contratto non sembra all’orizzonte. Giuseppe Riso, suo procuratore: “Quaison via a gennaio se…”

Commenta per primo!

Un immobilismo preoccupante. Il calciomercato del Palermo è fermo al fin qui unico acquisto di Stefan Silva. Troppo poco per quelle che sono le palesi difficoltà di una squadra che dista sette punti dalla salvezza.

Immobilismo in entrata, ma non in uscita, dove sul piede di partenza vi sono alcuni calciatori: da Oscar Hiljemark a Edoardo Goldaniga, passando per Robin Quaison. Il trequartista svedese è in scadenza di contratto (giugno 2017) e ad oggi non è stato raggiunto alcun accordo per il rinnovo. Zamparini ha fin qui contato sul fatto che l’entourage del giocatore, rappresentato da Giuseppe Riso, sia legato da un rapporto d’amicizia con la società rosanero (Riso ha, in più circostanze, collaborato con Vlado Lemic, con cui condivide le procure – tra le altre – di Rajkovic e Norbert Balogh).

Un legame amichevole ma che, ad oggi, non ha posto le basi per un rinnovo del contratto dell’ex AIK Solna. Nessuna rottura tra le parti. Anzi. Il Palermo accontenterà le volontà del calciatore classe ’93, attualmente titolare inamovibile dello scacchiere di Corini. Intercettato ai microfoni di Premium Sport, il procuratore di Quaison, Giuseppe Riso, ha rilasciato queste brevi dichiarazioni. “Robin può partire a gennaio di fronte a un’offerta congrua al valore del ragazzo”. A giorni qualcosa si muoverà: sul trequartista scandinavo sempre gli occhi dell’Hoffenheim.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy