Calciomercato Palermo, si lavora per Bruno Henrique. I compagni: “Resta al Corinthians”

Il centrocampista brasiliano (con passaporto italiano) è l’obiettivo numero uno del mercato rosanero. Faggiano è in trattativa col club paulista, e intanto i compagni di squadra gli chiedono di rimanere.

Commenta per primo!

Venticinque giorni alla fine del calciomercato. Il Palermo fa i conti con gli evidenti vuoti presenti in seno all’organico di Ballardini e valuta il da farsi.

Tra le esigenze palesate dal tecnico ravennate, soprattutto quella relativa al playmaker. Un nome su tutti, quello di Bruno Henrique, centrocampista dai pieni educati classe 1989 e in possesso del passaporto comunitario (i suoi avi erano italiani). Il Corinthians detiene il 25% del cartellino del giocatore, mentre la restante parte è in mano a fondi d’investimento. Nelle ultime giornate, il ds Faggiano si è ritrovato a trattare da solo con la società carioca: la concorrenza del Torino è venuta meno una volta che gli stessi granata hanno messo le mani e poi ufficializzato Panagiotis Tachtsidis.

VIDEO (integrale): contestazione tifosi Palermo tra piazza Alcide De Gasperi e stadio Renzo Barbera

Il fatto che il Corinthians detenga un quarto dei diritti economici di Bruno Henrique Corsini spinge gli stessi paulisti a chiedere un prezzo elevato. Un braccio di ferro che, tuttavia, non possono permettersi di continuare perché lo stesso regista 27enne è in scadenza a dicembre di quest’anno. Il rinnovo non sembra all’orizzonte e l’ipotesi Palermo sembrerebbe essere sempre più calda.

Calciomercato Palermo: le ultime su Bruno Henrique, proseguono i contatti. E Aleesami…

Intanto i compagni di squadra al Corinthians chiedono allo stesso Bruno Henrique (considerato leader carismatico nello spogliatoio e in campo) di rimanere e rinnovare con il club paulista. Uendel Pereira Gonçalves, terzino mancino del Corinthians, ad esempio, in occasione della conferenza stampa odierna, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni. “Io personalmente faccio il tifo affinché lui rimanga con noi – ha spiegato -. Non conosco il reale status delle trattative con i club a lui interessati, ma mi auguro che non vada via. E’ normale che un giocatore del suo spessore sia raggiunto da innumerevoli rumors di mercato, ma spero che si risolva tutto con un nulla di fatto. E’ un giocatore importante per noi, abbiamo bisogno di lui per fare bene di qui in avanti in campionato”, ha concluso Uendel.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy