Calciomercato Palermo, futuro Coronado: la partita è aperta, Igor vuole la A! Lo Sharja aspetta e il Palermo…

Calciomercato Palermo, futuro Coronado: la partita è aperta, Igor vuole la A! Lo Sharja aspetta e il Palermo…

Il futuro del brasiliano resta ancora un rebus: schermaglie dialettiche, strategie ed interessi divergenti ed un offerta da Dubai, economicamente allettante, in attesa di risposta. Situazione non ancora fluida, i dubbi e perplessità di Coronado restano nonostante i tentativi di persuasione…

Quale futuro per Igor Coronado? Il brasiliano è indiscutibilmente tra i pezzi pregiati del mercato in uscita del Palermo di Maurizio Zamparini e la sua prossima destinazione sta divenendo oggetto di una vera e propria partita a scacchi. Schermaglie dialettiche, giochi di strategia e interessi non sempre e totalmente convergenti tra le parti in causa.

Da una parte il patron friulano e il ds Foschi propensi ad accettare la lauta offerta dello Sharja F.C. Dubai, disposto a mettere sul piatto oltre 6 milioni di euro per acquisire il cartellino del calciatore, dall’altra il fantasista brasiliano che mostra non poche perplessità, consapevole di potersi giocare le proprie chance in un contesto professionale più consono alle sua aspirazioni. La prospettiva di un quadriennale molto ben remunerato (1,2 milioni a stagione) non ha fatto particolarmente breccia nella volontà del ragazzo che continua a temporeggiare in attesa di una proposta, che probabilmente potrebbe anche arrivare a breve, da Italia, Inghilterra o Spagna.

http://www.mediagol.it/palermo/calciomercato-palermo-rebus-coronado-accordo-sharjah-zamparini-niente-ok-dal-brasiliano-e-braccio-di-ferro/

Tentare il grande salto in Serie A è l’auspicio principale del classe 1992 e le resistenze iniziali al cospetto dell’offerta monstre giunta dagli Emirati Arabi hanno indispettito non poco Zamparini. Le dichiarazioni piccate rilasciate dal patron friulano sulla questione lasciano poco spazio ad ulteriori interpretazioni. (LEGGI QUI)

In mezzo le dichiarazioni diplomatiche e possibiliste dell’agente del ragazzo, il quale con prudenza e arguzia, in ossequio al ruolo, cerca di gettare acqua sul fuoco e stemperare i toni tra club e calciatore. (APPROFONDISCI QUI)

Medesima linea perpetrata nelle ultima ore da un dirigente esperto, e dalle acclarate capacità negoziali, come Rino Foschi che, consapevole della legittimità delle ambizioni professionali del calciatore ed al contempo dell’impareggiabilità dell’offerta giunta da Dubai, allenta la pressione sul ragazzo e smorza notevolmente i toni coercitivi adottati in prima istanza dal patron.

http://www.mediagol.it/palermo/foschi-coronado-vorrebbe-la-a-lasciamolo-decidere-con-calma-questanno-come-il-primo-a-palermo/

La situazione è tutt’altro che definita.

Secondo indiscrezioni raccolte dalla redazione di Mediagol.it, i tentativi di persuasione del patron, con l’opera di mediazione dell’agente brasiliano del ragazzo, al momento, hanno soltanto scalfito in parte il muro di dubbi e perplessità dell’ex Trapani sull’opportunità di accettare in un momento topico della sua carriera l’approdo in un calcio, con tutto il rispetto, non paragonabile in termini di livello e competitività a quello europeo.

La situazione resterà in stand-by almeno fino a quando Coronado non rientrerà dal Brasile e vaglierà il reale ventaglio di soluzioni in essere per il suo futuro. Conciliare le due posizioni non sarà semplice: il Palermo pregusta una provvidenziale plusvalenza utile a racimolare il tesoretto necessario a coprire costi di gestione e mercato in entrata, il ragazzo vuole riflettere bene sul da farsi, capire se vi sono i presupposti per il salto di qualità definitivo nel panorama del calcio che conta, valutare in maniera ponderata pro e contro, al netto dell’aspetto economico, di quella che sarebbe un’importante scelta di vita per sé e la sua famiglia.

Lo Sharja attende fiducioso, il Palermo, strategicamente, allenta la presa psicologica sul classe 1992. Coronado sfoglia la margherita durante gli ultimi giorni di vacanza. La partita è aperta e non sono da escludere colpi di scena…

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per mediagol // fine configurazione per mediagol