Fiorentina-Atalanta, Cognigni risponde a Percassi: “Grave adombrare dubbi sui nostri comportamenti”

Fiorentina-Atalanta, Cognigni risponde a Percassi: “Grave adombrare dubbi sui nostri comportamenti”

Il presidente del Cda del club viola, Mario Cognigni, risponde alle dichiarazioni rilasciate questo pomeriggio dall’amministratore delegato della Dea Luca Percassi

Continua la polemica sull’asse Firenze-Bergamo.

Attraverso un comunicato diramato sul sito ufficiale della Fiorentina, il presidente del Consiglio d’amministrazione del club violaMario Cognigni, ha voluto rispondere con forza alle dichiarazioni rilasciate dall’amministratore delegato dell’Atalanta, Luca Percassi, oggi pomeriggio in seguito alla sfida di Serie A tra toscani e bergamaschi in merito al mancato utilizzo del VAR sul dubbio calcio di rigore concesso ai padroni di casa per un presunto intervento scorretto di Rafael Toloi ai danni di Federico Chiesa.

(Fiorentina-Atalanta, Luca Percassi: “Non capisco il mancato utilizzo del VAR, impossibile stare zitti dopo…”)

Di seguito quando dichiarato dal presidente esecutivo della società gigliata sull’accaduto: “Rimango particolarmente colpito dinanzi alle dichiarazioni rilasciate a Sky dall’ A.D. dell’Atalanta Luca Percassi, secondo le quali tutta la Dirigenza della Fiorentina avrebbe ‘preparato tutta la settimana come se al minimo errore si dovesse compensare con qualcosa’. …immagino volesse intendere preparato mediaticamente questa partita. Esprimere il proprio giudizio sulla conduzione arbitrale di una partita è legittimo ma reputo, invece, grave da parte di un rappresentante di un Club professionistico, nonché componente del CdA di Lega, adombrare dubbi sui comportamenti non consoni di un’altra Società, e nello specifico un Club come la Fiorentina che si è sempre battuta per il rispetto delle regole“.

(Fiorentina-Atalanta, Pioli: “Vinto un match non semplice. Rigore? Chiesa ragazzo corretto…”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per mediagol // fine configurazione per mediagol