Barcellona, Valverde avverte: “Nessuno pensi di aver già vinto, Messi…”

Barcellona, Valverde avverte: “Nessuno pensi di aver già vinto, Messi…”

Le parole del tecnico del Barça prima della sfida contro la Roma in Champions League

di Mediagol97

L’ordine è di non pensare che sia già tutto deciso, e l’ordine arriva direttamente da Ernesto Valverde, che nonostante il 4-1 dell’andata non si fida o, almeno, in cuor suo fa finta di non fidarsi, per cercare di tenere alta la tensione dei suoi ragazzi, come si legge sulle pagine de La Gazzetta dello Sport.

L’unica cosa che non deve succederci è pensare di aver già vinto, di essere già in semifinale – dice il tecnico del Barcellona – È ancora tutto da decidere, anche se il risultato del Camp Nou è buono. Ma finisce lì, stasera dovremo giocare come se si ripartisse da uno 0-0, pensando solo a vincere la partita. Perché poi può succedere di tutto: una giocata, un’espulsione…”.

L’allenatore del club catalano è alle prese con il dubbio Sergio Busquets (“La partita è importante, ma lui ha un disturbo. Valuteremo la situazione”), esattamente come Eusebio Di Francesco è alle prese con i grattacapi legati a Lionel Messi per riuscire a fermarlo.

Ogni allenatore deve pensare a far sì che i migliori giocatori avversari non si esprimano al meglio – continua Valverde –. Leo condiziona sempre l’approccio della squadra rivale, ma sappiamo anche che lui trova sempre il modo di entrare nel gioco per essere poi decisivo. Vedremo in partita cosa succederà. Anche noi, ad esempio, dovremo fare molta attenzione a uno come Dzeko o ad altri giocatori della Roma.

(Roma, Di Francesco: “Barcellona? Dobbiamo fare un miracolo, pubblico l’arma in più”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy