Atalanta-Lazio, Gasperini: “Una delusione, ma fieri di essere arrivati in finale. Adesso testa al campionato”

Atalanta-Lazio, Gasperini: “Una delusione, ma fieri di essere arrivati in finale. Adesso testa al campionato”

Le dichiarazioni del tecnico orobico Gian Piero Gasperini al termine di Atalanta-Lazio, finale di Coppa Italia terminata con il risultato di 0-2

La Lazio vince l’edizione 2018/19 di Coppa Italia.

È stata battuta in finale l’Atalanta, che dopo un match di grande equilibrio e tante occasioni non concretizzate è caduta nel corso dei minuti finali a causa delle reti del neo-entrato Milinkovic-Savic e di Correa. Gli orobici escono sconfitti dallo Stadio Olimpico di Roma ma a testa alta, adesso daranno il tutto per tutto in campionato.

Coppa Italia, Atalanta-Lazio 0-2: Milinkovic-Savic entra e segna, orobici ko nel finale. Inzaghi può festeggiare

Il tecnico Gian Piero Gasperini, intervenuto ai microfoni della Rai al termine del match, ha commentato la prestazione dei suoi:
Peccato, queste finali sono così. Il gol decisivo è arrivato nel secondo tempo, quando stavamo giocando meglio.  Abbiamo perso per una rete da calcio d’angolo. L’inizio è andato bene, nel secondo tempo non stavamo facendo bene. Nel primo tempo abbiamo avuto un’occasione clamorosa da calcio piazzato, poi nella ripresa abbiamo sofferto contro una squadra fortissima. Stavamo provando a  cambiare la partita ma non ci siamo riusciti. Superiamo questa delusione, è stata una grandissima esperienza e siamo fieri di essere arrivati fin qui. Adesso testa al campionato”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy