Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

le dichiarazioni

Sassuolo, Dionisi: “Noi fortunati, ma bravi a non mollare. Gol? Merito di Berardi”

Sassuolo, Dionisi: “Noi fortunati, ma bravi a non mollare. Gol? Merito di Berardi”

Le parole del tecnico del Sassuolo, Alessio Dionisi, a margine del ko rimediato in trasferta contro il Torino

Mediagol ⚽️

Termina in parità la sfida dello Stadio Olimpico tra Torino e Sassuolo, andata in scena questo pomeriggio. I granata, dopo il gol di vantaggio trovato con Sanabria, cercano il raddoppio ma senza successo. Nel finale, Raspadori sfrutta una disattenzione della difesa avversaria e sigla la rete del pareggio allo scadere, regalando ai neroverdi un prezioso punto. Un pareggio analizzato dal tecnico del Sassuolo, Alessio Dionisi, intervenuto ai microfoni di DAZN.

"Il Torino ha fatto più di noi e meritava il risultato. Abbiamo avuto il merito di rimanere in partita, con episodi più fortunati rispetto ad altre volte e in più abbiamo Berardi, il gol lo ha fatto Raspadori ma tutto passa dal genio di Domenico. Se rimaniamo in partita, anche in una gara dove hai fatto meno, può capitare. In un campionato ci può stare. Col Verona avevamo mollato. Oggi la mole di gioco è stata inferiore ma non abbiamo mollato e siamo stati premiati. Poi avevamo Domenico in campo".

Sul modulo iniziale: "I tre davanti, invece che in 4, c'erano più spazi da attaccare e se si portano più giocatori offensivi il Torino difende 4 contro 4 e difende meglio. Con i tre in mezzo avremmo dovuto essere più bravi con la seconda palla, poi nel secondo tempo ce la siamo rischiata giocando a due come facciamo sempre. Siamo stati fortunati ma siamo stati premiati".

Su Berardi e Raspadori: "Posso dire poco. Posso solo aggiungere che la qualità più grande che ha Giacomo è il carattere, è un esempio per capacità e caparbietà. Berardi veniva da pochi allenamenti e non era facile quello che ha fatto. Poi non abbiamo mollato e spero che ci serva da lezione, il carattere è una qualità, non lo devono avere le squadre fisiche, anche quelle piccoline e tecniche devono averlo. Merito del Torino per la nostra poca qualità oggi, merito nostro il carattere che abbiamo messo".

tutte le notizie di