Bologna, Sabatini in tackle sull’ex Roma Nainggolan: “È un poco di buono, mi giurava di essere a letto e invece…”

Walter Sabatini accusa Radja Nainggolan

“Nainggolan è un poco di buono”. 

Lo ha detto Walter Sabatini. Il coordinatore dell’area tecnica del Bologna, intervenuto ai microfoni di ‘TeleRoma 56′, è tornato a parlare della sua vita, del suo lavoro, della sua esperienza con la Roma e del suo complicato rapporto con Radja Nainggolan, a cui ha rivolto della pesantissime accuse.

milan

Di seguito, le sue dichiarazioni.

Nainggolan è un poco di buono, non mi hai mai ringraziato, mai dato un segno di riconoscenza per quella parte di felicità e di storia che io ho contribuito a donargli. Nutro un affetto straordinario nei suoi confronti, l’ho abbracciato tante volte come si fa con un figlio ma resta comunque un poco di buono. Quando ero qui a Roma lo chiamavo durante la notte e lui mi giurava di essere a letto mentre in realtà era sempre in giro: un vero bugiardo. È ignobile per un professionista farsi riprendere ubriaco fuori da una discoteca ma il mio bene sportivo nei suoi confronti rimane intatto, mi faceva emozionare con le sue giocate e le sue scivolate. Quando arrivò a gennaio mi sembrava di aver fatto il colpo della vita, pensavo che avesse quella genialità tecnico-tattica che mi mancava”, ha concluso Sabatini.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy