Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

Match

Palermo, verso il Foggia: Silipo e Valente lavoro differenziato, Accardi e Almici out

Palermo, verso il Foggia: Silipo e Valente lavoro differenziato, Accardi e Almici out

Il Palermo di Giacomo Filippi si appresta a sfidare il Foggia di Zeman nell'ottavo turno del Girone C di Serie C

⚽️

Palermo e Foggia si sfideranno domenica nel match valido per l'ottavo turno del campionato di Serie C. In vista dell'importante impegno casalingo, Giacomo Filippi non trova d'innanzi a sé una situazione idilliaca per quel che riguarda il capitolo indisponibili, come anche sottolineato dall'edizione odierna del Giornale di Sicilia. "Accardi e Almici hanno svolto una seduta personalizzata, seguiti dal preparatore atletico, mentre Silipo e Valente non hanno lavorato con il gruppo. I due, reduci dalle fatiche con la Juve Stabia, verranno monitorati nuovamente in giornata".

Quattro, dunque, le pedine dello scacchiere rosanero in dubbio per la sfida ai rossoneri, crocevia dal peso specifico elevato per un Palermo che deve, per forza di classifica, risalire la corrente all'inseguimento del Bari capolista. Con Accardi che darà certamente forfait e in mancanza di alternative in difesa, Filippi potrebbe anche pensare ad un inedito passaggio alla linea a quattro.

"Nei quattro schieramenti provati, solo uno presentava la difesa a tre (con Marong, Peretti e Perrotta). Negli altri, avendo avendo un uomo in meno, Filippi ha messo in campo un linea con soli due uomini: Lancini e Marconi da un lato, Peretti e Perrotta dall'altro. Trattandosi della prima seduta tattica in vista del Foggia, però, non è ancora il caso considerarla come un'indicazione per un possibile passaggio alla difesa a quattro".

Prosegue così il GdS, che sottolinea anche il ritorno in mediana di Odjer post squalifica e il persistente ballottaggio Giron-Valente, con il secondo che - se savrà recuperrato dalle noie fisiche - è in vantaggio sull'esterno francese.  In avanti, infine, non dovrebbero esserci grandi variazioni rispetto al tridente andato a secco nella gara del 'Romeo Menti', con Floriano Fella confermati alle spalle di uno tra Brunori Soleri.

tutte le notizie di