Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

L'udienza

Palermo, scontro Mirri-Di Piazza: la richiesta dell’ex vicepresidente rosanero

Palermo, scontro Mirri-Di Piazza: la richiesta dell’ex vicepresidente rosanero

L'ex vicepresidente del Palermo, Tony Di Piazza, ha chiesto il sequestro conservativo dei beni di Hera Hora

Mediagol (nic) ⚽️

Nella giornata di ieri (lunedì 8 novembre) è iniziata quella che può essere definita la battaglia legale tra Dario Mirri e Tony Di Piazza. L'ormai ex socio e vicepresidente del Palermo F.C., dapprima detentore del 40% delle quote del club rosanero, nello scorso dicembre ha deciso di optare per il recesso, divenuto effettivo a giugno e per il quale ha diritto ad una liquidazione.

"L’italo-americano, atteso oggi in Italia per altri impegni, ha chiesto il sequestro conservativo dei beni di Hera Hora, rivolgendosi al foro etneo in quanto competente in materia di impresa estera (le sue quote erano detenute dalla Italplaza Llc con sede a Miami)", si legge sul "Giornale di Sicilia". Nella mattinata di ieri sono state sposte le memorie delle parti e la decisione del giudice Chiara Salamone è attesa nei prossimi giorni.

tutte le notizie di