Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

PRIMO TEMPO

Paganese-Palermo 1-1: topica difensiva e rosa inguardabili, dal nulla spunta Brunori

Paganese-Palermo 1-1: topica difensiva e rosa inguardabili, dal nulla spunta Brunori

Un Palermo inguardabile si fa male da solo e regala il vantaggio alla Paganese, rimedia Brunori su calcio di rigore in chiusura di tempo

Mediagol ⚽️

PRIMO TEMPO - Palermo che cerca di ripartire dopo le brusche frenate contro Fidelis  Andria e Potenza. Lo sfogo accorato e dai toni forti di Silvio Baldini ha certamente scosso lo spogliatoio rosanero,  Contro una Paganese in affanno e  falcidiata dalle assenze, il tecnico toscano si attende risposte significative e sostanziali sul piano prestazionale e del risultato.

Varie sorprese nell'undici iniziale rispetto alle indicazioni della vigilia. Pelagotti torna tra i pali, Buttaro e Giron a presidio delle corsie con Somma e Marconi coppia centrale. De Rose e Damiani compongono il tandem di interni in zona nevralgica, Valente, Luperini e Soleri formano il tridente offensivo a sostegno di Brunori. Ritmi blandi e contenuti calcistici di una pochezza tecnica desolante nei primi venti minuti. Palermo soporifero, approssimativo ed impalpabile. De Rose perde ingenuamente una sfera e rimedia un giallo pesante per aver trattenuto l'avversario lanciato in ripartenza. Il peggio, in casa rosanero, doveva ancora arrivare. Somma si avventura in uno sciagurato dribbling da ultimo uomo in un semplice giropalla difensivo, l'ex Empoli perde goffamente la sfera e Pelagotti non trattiene un sinistro non irresistibile di Tommasini consentendo a Cretella di siglare il vantaggio.  Una clamorosa frittata difensiva, non certo un inedito. purtroppo, per la compagine di Baldini. De Rose prova il destro dalla distanza una manciata di minuti dopo, Baiocco si distende e devia in corner. Cretella rimedia un cartellino giallo al minuto trentadue.  Il Palermo appare totalmente molle, contratto ed impacciato. La squadra siciliana non riesce neanche a creare l'ombra di un presupposto di pericolosità dalle parti di Baiocco. La Paganese gestisce con una facilità sorprendente il risultato, facendosi perfino pericolosa ogni qualvolta si propone nella metà campo avversaria. Giron imbecca la prima sovrapposizione corretta al minuto quarantadue, ma il suo cross trova il deserto di maglie rosa nel cuore dell'area campana.  Brunori tira fuori un lampo estemporaneo nel grigiore della prestazione rosanero: dribbling secco in area e rigore conquistato. Il bomber di Baldini trasforma con sicurezza ed il primo tempo si chiude in parità.

 

tutte le notizie di