Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

le dichiarazioni

Kjaer: “A Palermo avevo detto al mio agente che un giorno avrei giocato nel Milan”

Kjaer: “A Palermo avevo detto al mio agente che un giorno avrei giocato nel Milan”

Le dichiarazioni dell'ex calciatore del Palermo, Simon Kjaer, attualmente pilastro della difesa del Milan di Stefano Pioli

Mediagol (gm) ⚽️

Portato in Italia dal Palermo dopo averlo prelevato dal Midtjilland, il difensore danese, con la maglia rosanero ha disputato due stagioni di ottimo livello collezionando anche 62 presenze e 5 reti. Dopo varie esperienze in Serie A e all'estero, è al Milan che Simon Kjaer ha trovato la sua dimensione. In meno di due anni, il classe '89, è riuscito a ritagliarsi un prezioso spazio in rossonero dentro e fuori dal campo. Nel corso di una lunga intervista concessa a TV2 Sport, Simon Kjaer, ha ripercorso alcuni momenti della sua avventura in rossonero.

“Il Milan è il club dove mi sono sentito più a mio agio. Il posto in cui il mio ruolo dentro e fuori dal campo mi si addice di più. Stiamo facendo bene e ricevo molta fiducia dall'allenatore, molto supporto dai tifosi. Tutto sale in un'entità superiore. La famiglia prospera, Milano è una città fantastica e sin dai primi anni della mia carriera ho sognato di giocare per questo club in particolare. Già a Palermo avevo detto al mio agente che un giorno avrei giocato nel Milan. L'arrivo al Milan? Mi hanno scelto per un ruolo da leader in una squadra giovane e abbiamo riportato il club ai vertici del calcio italiano e di nuovo in Champions League dopo tanti anni. E personalmente, probabilmente dal primo giorno ho giocato il miglior calcio della mia carriera. Sfortunatamente finisco l'anno con un grave infortunio al ginocchio. È il primo della mia carriera, ed è dura, certo, ma fa anche parte del calcio. E ora che è successo, sarò dall'altra parte - forse un po' cliché, ma vero - anche più forte di prima dell'infortunio”.

tutte le notizie di