serie c

Football Conference, Rinaudo: “Toure al Napoli, bella soddisfazione. Io ds? Vedremo”

Football Conference, Rinaudo: “Toure al Napoli, bella soddisfazione. Io ds? Vedremo”

L'ex calciatore ed attuale responsabile del settore giovanile del Palermo FC, Leandro Rinaudo, tra i protagonisti dell'edizione 2021 della Palermo Football Conference

⚽️

Nella splendida cornice del Torre Ulisse Club di Carini, è in corso di svolgimento l'edizione 2021 della Palermo Footbal Conference, kermesse che vede protagonisti vari profili professionali appartenenti al mondo del calcio. Di seguito le dichiarazioni rilasciate dall'ex calciatore, oggi Responsabile del settore giovanile del Palermo FC, Leandro Rinaudo, tra i numerosi e qualificati relatori dell'evento.

SULL'ESPERIENZA NEL SETTORE GIOVANILE - "Credo che in questi tre anni ci siano state delle difficoltà, vista la ripartenza dopo il fallimento. Abbiamo iniziato a formare delle squadre e ci siamo strutturati. L’anno scorso con la Primavera abbiamo fatto un buon campionato, con dei ragazzi che erano degli “scarti”, quelli più strutturati erano andati via. Corona, per esempio, è aggregato con la prima squadra e anche quest’anno siamo partiti bene con la Primavera".

SU TOURE AL NAPOLI - "È stata una bella soddisfazione. Lui è arrivato e si è messo subito a disposizione, aveva grande voglia di emergere. Ha mostrato dei valor, delle caratteristiche tecniche e fisiche per farsi notare dalla società partenopea. La valorizzazione dei giocatori è più importante dei risultati, ma senza risultati non si valorizzano i giocatori; sono due aspetti che devono camminare insieme".

SUL FUTURO DA DS DEL PALERMO - "Tra qualche anno mi vedo sempre al lavoro, spero di poter trovare un posto dove esprimermi in un certo modo. Lavorare in prima squadra mi piace così come nel settore giovanile. Credo che sia fondamentale il sacrificio e la dedizione nel raggiungimento dell’obiettivo. La base deve essere la passione".