Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

l'intervista

Fella: “Modulo? Non è stato facile. Volevo giocare il derby. Per Natale spero…”

Fella: “Modulo? Non è stato facile. Volevo giocare il derby. Per Natale spero…”

A pochi giorni dallo scontro diretto tra Palermo e Bari, l’attaccante rosanero, Giuseppe Fella, ha analizzato il percorso personale e della squadra in queste prime diciotto giornate di Serie C. Intervenuto nel corso del format di...

⚽️

A pochi giorni dallo scontro diretto tra Palermo e Bari, l'attaccante rosanero, Giuseppe Fella, ha analizzato il percorso personale e della squadra in queste prime diciotto giornate di Serie C. Intervenuto nel corso del format di approfondimento calcistico "#SiamoAquile" in onda su "TRM13", il fantasista originario di Salerno si focalizza sul suo arrivo nel club siciliano, l'insediamento non facile nelle prime partite in cui ha dovuto adattarsi al nuovo modulo di Giacomo Filippi, diverso da quello utilizzato da Braglia nell'Avellino, ex squadra di Fella. Sei le reti messe a segno nella stagione di Serie C in corso dall'ex attaccante classe 1993, due di queste realizzate in Coppa Italia di C e soltanto quattro in campionato (doppietta con la Vibonese ed in gol nei successi contro Potenza e Paganese). Di seguito le dichiarazioni del calciatore campano:

"Sono arrivato a Palermo molto entusiasta, anche se in condizioni non perfette. La pubalgia mi ha frenato un po', ho recuperato dopo diverso tempo. C'è voluto un po' anche per adattarmi al ruolo di esterno, infatti all'inizio non giocavo. Da quando abbiamo cambiato modulo è andata molto meglio, fisicamente, mentalmente e anche nelle prestazioni. Da seconda punta mi trovo sicuramente meglio. Se sto vicino alla porta mi viene più facile fare gol. Partendo da più lontano è difficile, dipende sempre da come vieni messo in condizioni. Adesso sono più a mio agio. Speravo di giocare il derby, però capisco la scelta di Filippi per tanti motivi. Ci poteva stare la panchina, io accetto sempre tutte le scelte. Peccato per come sia andata. Spero di portare a casa due vittorie prima di Natale, dando delle gioie ai tifosi per sperare nella promozione".

 

 

tutte le notizie di