Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

Pena sospesa

Cronaca: condanna definitiva pena sospesa per il medico del Palermo Matracia

Cronaca: condanna definitiva pena sospesa per il medico del Palermo Matracia

A processo per tentata truffa aggravata ai danni dell'ospedale Villa Sofia-Cervello

Mediagol (nic) ⚽️

Per l’attuale medico del Palermo FC, Roberto Matracia, e altre tre persone sono diventate definitive le condanne per tentata truffa aggravata ai danni dell'ospedale Villa Sofia-Cervello. I fatti risalgono a una decina di anni fa, quando i quattro in questione furono sorpresi a timbrare il cartellino entrando più tardi ed uscendo prima rispetto al proprio consueto orario di lavoro.

Secondo la procura, gli indagati riuscirono ad eludere il meccanismo di controllo con l'ausilio di qualcun altro che timbrava il badge al loro posto. Un ruolo di fondamentale importanza nell'indagine è stato svolto dalle telecamere presenti all'interno del Cto.

La terza sezione della Cassazione, presieduta da Luigi Marini, si è espressa dichiarando inammissibili i ricorsi degli imputati confermando, di fatto, la sentenza emessa dalla Corte d'Appello il 24 luglio scorso.

Nello specifico, al medico Matracia (oggi collaboratore del club rosanero, ma che ai tempi dell’indagine non era legato all’attuale società sportiva) sono stati inflitti un anno e quattro mesi, ad Anna Salamone un anno e due mesi e nove mesi a testa a Maria Concetta Maggiore e ad Adriana Testa. Per tutti la pena è sospesa. I quattro sono stati anche condannati a risarcire l'ospedale.

 

tutte le notizie di