Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

VERSO PALERMO-TURRIS

Baldini: “Vogliamo battere la Turris, ko di Foggia costruttivo. Ai Playoff conta…”

Baldini: “Vogliamo battere la Turris, ko di Foggia costruttivo. Ai Playoff conta…”

Alla vigilia di Palermo-Turris, match valido per la ventottesima giornata del girone C di Serie C, il tecnico rosanero, Silvio Baldini, ha presentato in conferenza stampa la gara del "Renzo Barbera" in programma sabato 19 febbraio 2022 alle 14.30

Mediagol ⚽️

Il Palermo guidato da Silvio Baldini si proietta subito al prossimo turno di campionato, per dimenticare il disastroso 4-1 rimediato contro il Foggia di Zdenek Zeman. Alla vigilia del match interno contro la Turris, valido per il ventottesimo turno del girone C di Serie C, il tecnico rosanero, ha presentato in conferenza stampa la gara contro la compagine "corallina", in programma sabato 19 febbraio 2022 alle ore 14.30 allo stadio "Renzo Barbera". Di seguto le dichiarazioni dell'allenatore nativo di Massa in merito alla prossima sfida contro la squadra allenata da Bruno Caneo.

"Sicuramente l'equilibrio è fondamentale, ma si puo' trovare anche giocando in attacco. Una squadra se va in campo pensando solamente di difendersi non può regalare emozioni importanti. Foggia-Palermo? Secondo un'analisi abbiamo creato più situazioni da gol e vinto più duelli rispetto a loro. I ragazzi di Zeman sono stati più incisivi. Questo non vuol dire che dobbiamo buttare all'aria quanto fatto di buono, dobbiamo continuare su questa strada per prepararci ai play-off. Possiamo arrivare anche decimi ma con lo spirito giusto possiamo vincere i playoff. L'equilibrio è fondamentale, l'unica partita però in cui non siamo riusciti a spingere sul nascere abbiamo perso cioè a Foggia. Dobbiamo affrontare le partite con duelli individuali e in determinate situazioni della sfida possiamo abbassarci e difendere a zona. La Turris gioca uno contro uno. Non penso abbia giocatori più forti ma il calcio ti insegna che non vuol dire nulla questo. Domani affrontiamo una squadra che all'andata ci ha fatto male ma dobbiamo dimostrare di avere le qualità giuste per fare bene a loro. Il Foggia ha fatto tanti errori ma ha messo determinazione e la filosofia di Zeman di attaccare sempre ha fatto la differenza. Un tifoso allo stadio deve emozionarsi, vincere uno a zero senza costruire niente ha poco senso. Spesso una sconfitta costruisce più di una vittoria o di un pareggio".