Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

palermo

Baldini: “Tutto su Doda e Dall’Oglio, domani gioca Odjer. Possiamo fare grandi cose”

Baldini: “Tutto su Doda e Dall’Oglio, domani gioca Odjer. Possiamo fare grandi cose”

Le parole del tecnico rosanero alla vigilia del match esterno contro il Campobasso

Mediagol ⚽️

Parola a Silvio Baldini Il tecnico del Palermo è intervenuto nella canonica conferenza stampa alla vigilia del match di Serie C contro il Campobasso. I rosanero devono rifarsi dal pareggio interno nell'ultima sfida contro il Messina, terminata con il punteggio di 2-2. Ai microfoni della stampa, Baldini ha parlato della sfida con la compagine molisana, specialmente in relazione a due assenze importanti come quelle di Doda Dall'Oglio.

Tra le altre tematiche toccate dall'allenatore, anche possibili cambi di formazione, con SommaOdjer in lizza per una maglia da titolare. Ecco, di seguito, le parole di Baldini: "Doda ha avuto un problema distorsivo e non è recuperabile, fino a martedì farà le cure. Dall'Oglio è dalla partita di Catanzaro che non è disponibile a causa di un ematoma. Neanche contro il Messina era utilizzabile, purtroppo nell'allenamento di venerdì il dolore si è fatto troppo forte e si è fermato di nuovo. Noi non abbiamo aspettato il Catanzaro ma l'abbiamo aggredito e se lo facciamo anche domani no avremo problemi. Il Messina ci ha fatto gol su un calcio d'angolo a favore nostro. Il secondo gol è partito da un corner che non c'era. Sul 2-2 ci siamo un pò smarriti e non siamo rimasti alti a pressare, in un contropiede avrebbero potuto farci anche male. Siamo stati noi a Catanzaro a non dare la possibilità di ripartire".

"Somma si è allenato benissimo, giocherà sicuramente lui. Ha dimostrato una grande professionalità, si è allenato con intensità e con voglia. Non credo sia un bambino che possa avere delle difficoltà, son convinto che farà una grande prestazione. Mancanza di leader? Santana quest'anno non è arruolabile. Ha carisma, è innamorato di questo gioco. La squadra deve rimanere corta, ognuno ha i suoi punti di riferimento e deve giocare con il cuore non facendosi condizionare dagli episodi. Dobbiamo accettare quello che avviene in campo. Con il Messina avremmo dovuto continuare ad essere squadra anche nelle difficoltà e se l'avessimo fatto magari saremmo riusciti a trovare anche il terzo gol. Odjer domani giocherà dal primo minuto, devo pensare al posto di chi giocherà. E' un ragazzo che ha sempre dimostrato in allenamento con i fatti. Modulo? Io penso che abbiamo dimostrato che quando riusciamo a fare manovra con fiducia e fluidità poi le situazioni da gol arrivano. Non è tanto il modulo ma lo spirito che può darci la possibilità di realizzare grandi cose. Io i moduli li ho provati tutti nel corso della mia carriera, quello migliore credo sia quello in cui la squadra sente in ogni momento di poter far gol. Se facciamo le cose semplici e con fiducia possiamo creare tante occasioni da gol"