Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

L'INTERVISTA

Ag. Brunori: “Rosa ai playoff problema per gli altri. Lui ama Palermo, il futuro…”

Ag. Brunori: “Rosa ai playoff problema per gli altri. Lui ama Palermo, il futuro…”

L'Intervista esclusiva concessa da Sandro Stemperini, agente dell'attaccante del Palermo, Matteo Brunori, alla redazione di Mediagol.it

Mediagol ⚽️

Intervista realizzata da Leandro Ficarra

Numeri da bomber di razza, giocate di alta classe, ferocia in pressing alto e nell'attacco alla profondità, abnegazione anche in fase di ripiegamento: attitudini che costituiscono un marchio di fabbrica per Matteo Brunori, attaccante italobrasiliano approdato al Palermo durante la scorsa sessione estiva di calciomercato. Impatto devastante del  bomber classe 1994 con la realtà del club di viale del Fante e prospettive future del calciatore di proprietà della Juventus, oggi protagonista in maglia rosanero, oggetto dell'intervista esclusiva concessa da SandroStemperini, agente del numero nove della compagine guidata da Silvio Baldini, alla redazione di Mediagol.it

"Se in caso di promozione in Serie B del Palermo Matteo Brunori resterebbe in Sicilia? Non parliamo di questo per scaramanzia. Mi auguro che i rosanero raggiungano questo obiettivo ed arrivino in categorie anche superiori a quella cadetta perché questa è una piazza che se lo merita. Chiaramente Matteo sta benissimo qua e ama Palermo e quindi vedremo cosa accadrà. Se i rosanero non dovessero centrare la promozione? La sua permanenza diventerebbe più complicata ma non impossibile. Non ho però parlato di questo né con Matteo né con la Juventus. Adesso viviamo alla giornata cercando di portare il Palermo il più in alto possibile perché la squadra ce la può fare. Pensiamo al presente e concentriamoci su questa stagione così come sta facendo Brunori. Un gol tra i 15 realizzati finora dall’italo-brasiliano che mi è rimasto impresso? I suoi gol sono tutti belli (ride n.d.r), difficilmente fa gol brutti, fin dai tempi dell’Arezzo. Mi piacciono in particolar modo quelli in cui attacca la profondità, ad esempio il gol decisivo contro il Monopoli e la seconda rete realizzata contro la Juve Stabia. Questo è un movimento suo, classico, che ama fare e che a me piace vedere.  Baldini sostiene che il Palermo ha tutte le carte in regola per vincere i playoff anche partendo dal decimo decimo posto? Sono totalmente d’accordo. L’importante è che la squadra arrivi ai play-off fisicamente bene, poi il problema diventa degli altri perché i rosanero sono una squadra top da affrontare. Poi lì ci saranno tante variabili coinvolte come la fortuna ma, guardando identità e gioco prodotto dalla squadra, io sono molto fiducioso, sinceramente".

tutte le notizie di