PAGELLE COPPA ITALIA, PALERMO-VICENZA 8-7 DCR: ROSANERO BOCCIATI, RISCHIANO SCONFITTA CON SQUADRA DI SERIE C

PAGELLE COPPA ITALIA, PALERMO-VICENZA 8-7 DCR: ROSANERO BOCCIATI, RISCHIANO SCONFITTA CON SQUADRA DI SERIE C

Le pagelle di Mediagol dopo la partita di Coppa Italia vinta ai rigori contro il Vicenza. Migliore in campo Rajkovic, peggiore Nestorovski

ATTACCO

TRAJKOVSKI 6 Prestazione fatta di alti e bassi quella del macedone che si mostra tanto bravo a dribblare, quanto irritante quando si perde lo spunto finale negli ultimi metri. Corre tanto, aiuta, ma quello permane la atavica sensazione che con le doti tecniche che si ritrova possa sempre fare qualcosa di più.

MOREO 5,5 Altra partita anonima per l’attaccante. Non incide sulla gara, a tratti sparisce dal campo. Soffre la presenza di Nestorovski. Tante sponde e lavoro sporco per la squadra, ma questo tipo di calcio non sembra ideale ad esaltare le sue peculiarità. BALOGH (dal 16′ st) 5,5 I compagni non lo servono spesso, però si dimostra utile a tenere palla per far salire la squadra. Due belle sponde aeree ed una grossa ingenuità quando perde il pallone sanguinoso sulla propria trequarti per eccesso di confidenza facendo correre un rischio alla squadra salvo poi recuperare il possesso con l’aiuto dei compagni.

 

NESTOROVSKI 4,5 Maglia nera all’attaccante che dovrebbe segnar gol e fare la differenza nel Palermo, ma che nei fatti  sta dimostrando una condizione a dir poco inadeguata. Sono passati i tempi in cui Zamparini lo proponeva per non meno di 15 milioni, oggi il macedone di fatto non ha mercato di livello a cifre ragionevoli. Difficile giocare con lui per i compagni in squadra: attaccante spesso egoista e troppo “prodigo” di animati consigli per i compagni. Nel caso in cui dovesse restare è un calciatore da ricostruire sul piano fisico e motivazionale.

TEDINO 5,5 L’allenatore appare sempre più come una figura delegittimata e non seguita dalla squadra. Va bene che la rosa non è completa e c’è il solito alibi del calcio d’agosto, ma la squadra sembra essere regredita rispetto persino all’ultimo periodo in cui Tedino era sulla panchina del Palermo. Allenatore bravo a insegnare calcio durante la settimana, ma in difficoltà nel gestire le dinamiche di gruppo ed a leggere l’evoluzione delle partite in corsa.

PALERMO, ITALY - AUGUST 05: Ilija Nestorovski of Palermo controls the ball during the TIM Cup match between US Citta' di Palermo and Vicenza Calcio at Stadio Renzo Barbera on August 5, 2018 in Palermo, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)
PALERMO, ITALY – AUGUST 05: Ilija Nestorovski of Palermo controls the ball during the TIM Cup match between US Citta’ di Palermo and Vicenza Calcio at Stadio Renzo Barbera on August 5, 2018 in Palermo, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy