Pagelle

LE PAGELLE DI VIBONESE-PALERMO 1-3. Reazione d’orgoglio dei rosa che vincono in rimonta

Le pagelle della vittoria in rimonta del Palermo in casa della Vibonese per 1-3 grazie alla doppietta di Fella e al gol di Soleri

⚽️

Di Fabrizio Anselmo

Il Palermo gioca un grande secondo tempo fatto di sudore e grinta e batte la Vibonese per 3-1 in rimonta dopo il vantaggio iniziale di Golfo. Migliore in campo un ritrovato Fella che segna una doppietta e dimostra di meritare una maglia da titolare. Domenica prossima contro l'Avellino al Barbera servirà il miglior Palermo della stagione.

PELAGOTTI 5,5

Sul primo gol resta imbambolato sulla linea di porta invece di fare mezzo passo verso il pallone, poi tiene in gioco il Palermo parando una conclusione ravvicinata ma centrale di Risaliti, e infine tira i remi in barca guardando i suoi compagni ribaltare il risultato.

ALMICI 5

Nel primo gol non riesce a leggere in anticipo il possibile lancio lungo per Golfo, finendo per restare in mezzo tra giocatore e pallone. In fase offensiva si vede solo per alcuni lanci velleitari dalla trequarti e per un colpo di testa preciso per Silipo che prende il palo. Troppo poco.

DODA(dal 51') 6,5 Il suo ingresso rivitalizza la manovra rosanero che con lui ha uno sbocco in più alla manovra

BUTTARO 5

Prestazione da dimenticare per il classe 2002. Prima sbaglia il tempo d'intervento sul vantaggio della Vibonese ciccando malamente il pallone, poi lascia solo Risaliti in area piccola che la spara addosso a Pelagotti, e infine rischia un rigore con un intervento scomposto e quanto mai ingenuo. Nel secondo tempo, complice il forcing del Palermo, non fa danni.

LANCINI 5,5

Gioca una partita ordinata grazie anche a un secondo tempo del Palermo che ha lasciato poco spazio agli avversari, ma che voto avrebbe dovuto prendere se sul gol avesse segnato l'uomo che con un semplice taglio sul secondo palo l'ha mandato a spasso a raccogliere farfalle? Per dovere di cronaca, sul finale chiude il tiro a La Ragione in scivolata da posizione ravvicinata.

GIRON 6

Gioca un solo tempo ma distribuisce bene le energie tra difesa e attacco. Probabilmente se avesse saputo che avrebbe giocato una sola frazione di gioco, si sarebbe risparmiato di meno soprattutto in fase offensiva.

VALENTE (dal 46') 6 il suo ingresso non sposta gli equilibri

tutte le notizie di