Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

L'intervista

Siviglia, Martial rivela: “La Juventus mi voleva. Ho detto no per un motivo”

Siviglia, Martial rivela: “La Juventus mi voleva. Ho detto no per un motivo”

Le dichiarazioni dell'attuale attaccante del Siviglia, Anthony Jordan Martial, circa l'interessamento della Juventus nell'appena trascorsa sessione di calciomercato

Mediagol ⚽️️

Nell'appena trascorsa sessione di calciomercato, il nome di Anthony Martial è stato accostato assiduamente alla Juventus di Massimiliano Allegri, poi virata sull'ex Fiorentina Dusan Vlahovic per completare il pacchetto offensivo già composto da calciatori dal calibro di Paulo Dybala e Alvaro Morata. L'ex attaccante del Manchester United - accasatosi poi al Siviglia - in un'intervista rilasciata al Diario de Sevilla ha svelato alcuni particolari della trattativa che ha visto protagonista la Juventus. Di seguito, le dichiarazioni del jolly offensivo classe 1995.

"Hanno trattato il mio acquisto, è vero. Ma parlando con l’agente gli ho detto che avrei preferito il Siviglia, era l’opzione migliore per me e per la famiglia. Quando dico qualcosa a qualcuno, non cambio. Rispetto la parola data. Sapevo che sarei andato a giocare e giocare per me è la cosa più importante. Il Siviglia è un buon club, una società familiare. Per me è stata la decisione corretta".