VIDEO, ritiro Palermo: intervista integrale a Zamparini su mercato e futuro società

Il patron rosanero è tornato a Bad Kleinkirchheim per stare vicino alla squadra. Le immagini dell’intervista concessa ai giornalisti presenti.

12 commenti

Maurizio Zamparini è di nuovo a Bad Kleinkirchheim.

Questa mattina il patron rosanero ha raggiunto la squadra in hotel e nel pomeriggio con tutta probabilità assisterà all’unica seduta di allenamento prevista per la giornata. Vi proponiamo l’intervista rilasciata al suo arrivo.

12 commenti

12 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. 1solafede - 5 mesi fa

    Sono più che convinto che il primo ad andare via sarà Riino Foschi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. nick - 5 mesi fa

    Che poi addirittura i cinesi per il centro sportivo è la sua ennesima presa per il cu.lo
    E di vendere non ne parla più
    Quindi al netto delle COMMEDIE che fa quando le cose vanno male per scelta sua facendo la vittima a lui tenersi sto Palermo sportivamente inesistente ma porto di mare per i giocatori che smercia in modo imbarazzante evidentemente CONVIENE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. vincenzo.63 - 5 mesi fa

    siamo in alto mare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. vincenzo.63 - 5 mesi fa

    siamo nella cacca

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ZOSIMO - 5 mesi fa

    Abbiamo fiducia in Foschi, sembra che abbia le mani legate…
    non dimentichiamo il tetto ingaggi.
    Bisogna mirare a giocatori che conoscono l’Italia
    e non ricominciare un adattamento per un sudamericano che ha bisogno di 1/2 anni.
    In attacco gran colpo sarebbe Petkovic ma non si deve attendere ferragosto.
    Angulo sarà fuori portata rendiamoci conto.
    Altri profili alla nostra portata sarebbero Dezi, Gazzi, Morrone, Biraschi, Biondini e magari pure Mbakogu
    non giocatori di primo livello solo un completamento della rosa.
    Forza Palermo Sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sandro - 5 mesi fa

      Ho capito hai un ristorante ed hai bisogno di camerieri.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ZOSIMO - 5 mesi fa

      correggo parlavo di Luca Marrone non Morrone
      nostro grintoso ex d’altri tempi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. andreagaudio7_909 - 5 mesi fa

    Ad oggi quanti abbonamenti ha fatto ?
    Se no danno i dati lo fanno perché non vogliono scoraggiare i soliti 10ooo che lo abbiamo fatto da 10 anni a questa parte ma anche se al ns Pres non gliene frega nulla io sarò uno di quelli ( credo saremo tanti )che si è stancato di essere preso in giro da chi prima ci ha portato in paradiso e ora ci fa stare perennemente in bilico fra inferno e purgatorio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. nick - 5 mesi fa

    Da notare che come al solito ad ora di vendersi i giocatori gli passa la stanchezza e la voglia di vendere
    Ps Per l’amico sotto
    Una squadra che incassa come samp e Torino dai diritti vende mezza squadra ogni anno è fa la politica del Frosinone è tutt’altro che sana

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ustica_312 - 5 mesi fa

    Francamente, anche se a molti non piacerà, la logica e strategia di mercato di Zamparini ha un senso, non solo per le sue tasche, ma anche per il Palermo.
    Certo, per noi tifosi sarebbe meglio avere un presidente che ha voglia di spendere il proprio patrimonio per la squadra. Ma questo non c’è. E allora meglio Zamparini che i conti li fa quadrare e abbiamo una delle poche squadre di serie A con un bilancio positivo.
    La strategia e’ semplice: investire sui giovani. Questo è il migliore anno per farlo. Costi di gestione al minimo. Diritti TV praticamente gli stessi. Spettatori di meno, si, ma questi hanno un minimo impatto sul bilancio. Se si retrocede come minimo 16 milioni, e se si va in B con Pescara, Crotone o Cagliari ancora di più. In squadra un gruppo di giovani pronti a esplodere, o già quasi esplosi, a fare gruppo e continuare a crescere pronti per riportare la squadra in A in uno o due anni.
    Per molti palermitani, questa e’ una situazione da fare “schifo”, per i tifosi di più lunga data, una situazione che una quindicina di anni fa avremmo invidiato.
    Il possibile ritorno in B è solo la peggiore delle possibili conclusioni per quest’anno. I miracoli esistono anche nel calcio. La santa protettrice l’abbiamo, i devoti ci sono. Il DS (competente) c’è, l’allenatore (paziente e preparato) pure, i giovani promettenti non ci mancano, (sono sicuro ne arriveranno ancora di più). Sono i tifosi quelli che mancano. Ma quelli sono come le rondini, pronti a ritornare quando la stagione sarà più calda e promettente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Eugenio Imperatore - 5 mesi fa

    Zamparini dice che solo 50 tifosi lo contestano io dico che solo 50 abbonamenti avrà se continua con questa politica e sopratutto prendendo in giro noi tifosi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ronemax - 5 mesi fa

      strisciati a parte….

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy